Google is committed to advancing racial equity for Black communities. See how.
Questa pagina è stata tradotta dall'API Cloud Translation.
Switch to English
Norme della community di Google e norme anti-molestie per eventi personali e virtuali

Google si impegna a fornire un'esperienza di evento inclusiva e senza molestie per tutti indipendentemente dall'identità e dall'espressione di genere, orientamento sessuale, disabilità, neurodiversità, aspetto fisico, dimensioni del corpo, etnia, nazionalità, razza, età, religione o altra categoria protetta. Non tolleriamo molestie nei confronti di partecipanti all'evento in qualsiasi forma. Google prende sul serio le violazioni delle nostre norme e risponderà in modo appropriato.

Tutti i partecipanti agli eventi di Google, inclusi i partecipanti di persona e online, il personale dell'evento, i relatori e i googler, devono attenersi alle seguenti norme:


Sii rispettoso l'uno con l'altro.

Tratta tutti con rispetto. Partecipa riconoscendo che tutti meritano di essere qui - e ognuno di noi ha il diritto di godersi la nostra esperienza senza timore di molestie, discriminazione o condiscendenza, sia palese che tramite microaggressioni. Tutte le forme di comunicazione non dovrebbero sminuire gli altri. Considera cosa stai dicendo e come ti sentiresti se ti venisse detto o su di te.


Parla se vedi o senti qualcosa.

Le molestie non sono tollerate e hai il potere di impegnarti educatamente quando tu o gli altri non rispettate. La persona che ti mette a disagio potrebbe non essere consapevole di ciò che stanno facendo e incoraggiare educatamente a portare il loro comportamento alla loro attenzione.


Abbiamo una POLITICA DI TOLLERANZA ZERO per molestie di persona o online di qualsiasi tipo, incluso ma non limitato a:
  • Stalking / seguente
  • Intimidazione deliberata
  • Molestare la fotografia o la registrazione
  • Interruzione prolungata di discorsi o altri eventi
  • Linguaggio verbale offensivo
  • Linguaggio verbale che rinforza le strutture sociali di dominio
  • Immagini e linguaggio sessuali negli spazi pubblici
  • Contatto fisico inappropriato
  • Sgradita attenzione sessuale o fisica
  • Minacce fisiche o informatiche

In relazione, ma non limitato a:
  • neurodiversità
  • Gara
  • Colore
  • origine nazionale
  • Identita `di genere
  • Espressione di genere
  • Orientamento sessuale
  • Età
  • Corporatura
  • disabilità
  • Aspetto
  • Religione
  • Gravidanza
  • Stato militare
  • Demografico sociale

I partecipanti che hanno chiesto di interrompere qualsiasi comportamento molesto devono conformarsi immediatamente. La nostra politica di tolleranza zero significa che esamineremo e rivedremo ogni accusa di violazione delle nostre Norme della community sugli eventi e della politica anti-molestie e risponderemo in modo appropriato. Per segnalare qualsiasi comportamento che faccia sentire a disagio te o altri, inviaci una nota all'indirizzo firebaselivehelp@google.com .

Questa politica si estende a conferenze, forum, workshop, codici, social media, tutti i partecipanti, partner, sponsor, volontari, personale, ecc. Prendi la nostra direzione. Google si riserva il diritto di rifiutare l'ammissione o la rimozione di qualsiasi persona da qualsiasi evento ospitato da Google (compresi eventi futuri di Google) in qualsiasi momento a sua esclusiva discrezione. Ciò include, a titolo esemplificativo, i partecipanti che si comportano in modo disordinato o non rispettano la presente politica, nonché i termini e le condizioni. Se un partecipante intraprende comportamenti molesti o spiacevoli, gli organizzatori della conferenza possono intraprendere qualsiasi azione ritenga appropriata, incluso avvertimento o espulsione dell'autore del reato dalla conferenza senza alcun rimborso o blocco dell'account del trasgressore dalla partecipazione online.