Apprendimento delle funzioni cloud per Firebase (serie di video)

Se siete interessati a conoscere le funzioni cloud per Firebase ma preferiscono la vostra formazione in un formato più cinematografico, questa serie di video dal Firebase YouTube del canale potrebbe essere di vostro interesse.

Cloud Functions for Firebase ti consente di eseguire automaticamente il codice di backend in risposta agli eventi attivati ​​dalle funzionalità Firebase e dalle richieste HTTPS. Guarda questo video per iniziare a scrivere funzioni utilizzando TypeScript e distribuirle con Firebase CLI.

Se hai intenzione di scrivere codice per Cloud Functions, devi assolutamente sapere come funzionano le promesse. Quasi tutte le funzioni che scrivi utilizzeranno le promesse e, se non lo fai correttamente, il tuo codice potrebbe fallire in modi misteriosi. In questo tutorial imparerai le basi dell'utilizzo delle promesse nelle tue funzioni HTTP.

Come si termina correttamente una funzione in background? Devi restituire una promessa che viene soddisfatta o rifiutata quando tutto il lavoro in sospeso in quella funzione è completo. Vediamo come appare con un trigger Firestore.

Come si eseguono più elementi di lavoro asincrono in Cloud Functions? In questo video, si vedrà come il lavoro a catena in modo sequenziale con promesse, e anche il modo di gestire il lavoro in parallelo con Promise.all() . Questi sono gli elementi costitutivi necessari per scrivere codice avanzato con Cloud Functions for Firebase.

Sapevi che la sintassi async/await può rendere il tuo TypeScript (e ECMAScript 2017) più facile da leggere e scrivere? Dai un'occhiata a questo primo dei due tutorial per imparare async/await per l'uso con Cloud Functions.

L'utilizzo della sintassi async/await con Cloud Functions for Firebase può semplificare la lettura e la scrittura del codice TypeScript ed ECMAScript 2017. In questo video della parte 2, Doug mostra come convertire alcune funzioni che utilizzano promesse di utilizzare invece async/await.

Cloud Functions ti consente di scrivere codice che risponda alle modifiche in Realtime Database. Questo video spiega come questi inneschi funzionano sul backend e si concentra sul onCreate gestore di eventi, che si attiva quando si crea nuovi dati nel database.

Il primo video nel nostro trigger del database miniserie ha mostrato come implementare un trigger database utilizzando OnCreate , che innesca sui nuovi documenti. Ma cosa succede se si desidera implementare trigger su documenti esistenti che vengono modificati? Scoprilo in questo video che copre il OnUpdate grilletto.

In questo video, magra come un onDelete grilletto funziona con tutte le funzioni cloud per Firebase, e come gestire condizioni di gara.