Google is committed to advancing racial equity for Black communities. See how.
Questa pagina è stata tradotta dall'API Cloud Translation.
Switch to English

Migrare all'API più recente

Se stai attualmente utilizzando una versione dell'API di indicizzazione dell'app Firebase precedente alla 10.0.0 e desideri passare alla versione più recente, segui questi passaggi.

Prima di iniziare, assicurati di aver aggiunto Firebase alla tua app.

Aggiorna la libreria di indicizzazione delle app

Vai allo script build.gradle della tua app e aggiungi la seguente dipendenza:

dependencies {
  ...
  implementation 'com.google.firebase:firebase-appindexing:19.1.0'
  ...
}
      

Aggiorna le importazioni nella tua attività

      // Before
      import com.google.android.gms.appindexing.Action;
      import com.google.android.gms.appindexing.AppIndex;
      import com.google.android.gms.common.api.GoogleApiClient;

      // After
      import com.google.firebase.appindexing.Action;
      import com.google.firebase.appindexing.FirebaseUserActions;
      import com.google.firebase.appindexing.Indexable;
      import com.google.firebase.appindexing.builders.Actions;
      

Rimuovi le chiamate al client API di Google

public class ViewMessageActivity extends Activity {
  ...
  // Delete this
  private GoogleApiClient mClient;
  ...

  @Override
  protected void onCreate(Bundle savedInstanceState) {
    ...
    // Delete this
   mClient = new GoogleApiClient.Builder(this)
        .addApi(AppIndex.API)
        .build();
    ...
   }
 }
 

Aggiorna i costruttori di azioni dell'utente

      //Before
      public Action getAction() {
       Thing object = new Thing.Builder()
        .setName(mText)
        .setUrl(mUrl)
        .build();


      return new Action.Builder(Action.TYPE_VIEW)
        .setObject(object)
        .build();
     }
      

      // After
     public Action getAction() {
         return Actions.newView(mText, mUrl);
     }
     

Aggiorna le chiamate di azione dell'utente

Prima di registrare le azioni su qualsiasi contenuto dell'app utilizzando la nuova versione dell'API, assicurati di averlo aggiunto all'indice sul dispositivo. Qualsiasi chiamata alla registrazione start () o stop () dovrebbe ora essere preceduta da una chiamata per aggiungere prima il contenuto all'indice, se non lo si è già aggiunto.

//Before

@Override
protected void onStart() {
   super.onStart();
   mClient.connect();
   AppIndex.AppIndexApi.start(mClient, getAction());
}

@Override
protected void onStop() {
   AppIndex.AppIndexApi.end(mClient, getAction());
   mClient.disconnect();
   super.onStop();
}


// After

@Override
protected void onStart() {
   super.onStart();
   /* If you’re logging an action on an item that has already been added to the index,
   you don’t have to add the following update line. See
   https://firebase.google.com/docs/app-indexing/android/personal-content#update-the-index for
   adding content to the index */
   FirebaseAppIndex.getInstance().update(getIndexable());
   FirebaseUserActions.getInstance().start(getAction());
}

@Override
protected void onStop() {
   FirebaseUserActions.getInstance().end(getAction());
   super.onStop();
}