Check out what’s new from Firebase at Google I/O 2022. Learn more

Inizia con Google Analytics

Questa guida introduttiva mostra come aggiungere Google Analytics alla tua app e iniziare a registrare gli eventi.

Google Analytics raccoglie dati sull'utilizzo e sul comportamento della tua app. L'SDK registra due tipi principali di informazioni:

  • Eventi: cosa sta accadendo nella tua app, ad esempio azioni dell'utente, eventi di sistema o errori.
  • Proprietà utente: attributi che definisci per descrivere i segmenti della tua base di utenti, come la preferenza della lingua o la posizione geografica.

Analytics registra automaticamente alcuni eventi e proprietà dell'utente ; non è necessario aggiungere alcun codice per abilitarli.

Prima di iniziare

  1. Se non lo hai già fatto, aggiungi Firebase al tuo progetto Apple e assicurati che Google Analytics sia abilitato nel tuo progetto Firebase:

    • Se stai creando un nuovo progetto Firebase, abilita Google Analytics durante il flusso di lavoro di creazione del progetto.

    • Se stai utilizzando un progetto Firebase esistente che non ha Google Analytics abilitato, vai alla scheda Integrazioni delle tue > Impostazioni progetto per abilitarlo.

    Quando abiliti Google Analytics nel tuo progetto, le tue app Firebase sono collegate ai flussi di dati di Google Analytics.

  2. (Consigliato) . Aggiungi il framework AdSupport al tuo progetto per abilitare funzionalità aggiuntive come il pubblico e l'attribuzione della campagna.

Aggiungi l'SDK di Analytics alla tua app

Usa Swift Package Manager per installare e gestire le dipendenze di Firebase.

  1. In Xcode, con il progetto dell'app aperto, vai su File > Aggiungi pacchetti .
  2. Quando richiesto, aggiungi il repository SDK delle piattaforme Apple Firebase:
  3.   https://github.com/firebase/firebase-ios-sdk
  4. Scegli la libreria Analytics.
  5. Per un'esperienza ottimale con Analytics, ti consigliamo di abilitare Google Analytics nel tuo progetto Firebase e di aggiungere l'SDK Firebase per Google Analytics alla tua app. È possibile selezionare la libreria senza raccolta IDFA o con raccolta IDFA.
  6. Al termine, Xcode inizierà automaticamente a risolvere e scaricare le tue dipendenze in background.

Scopri di più sull'IDFA, l'identificatore pubblicitario a livello di dispositivo, nella documentazione sulla privacy degli utenti e sull'utilizzo dei dati e sulla trasparenza del monitoraggio delle app di Apple.

Quindi, esegui alcuni passaggi di configurazione:

  1. Importa il modulo FirebaseCore nel tuo UIApplicationDelegate , così come qualsiasi altro modulo Firebase utilizzato dal delegato dell'app. Ad esempio, per utilizzare Cloud Firestore e l'autenticazione:

    Veloce

    import FirebaseCore
    import FirebaseFirestore
    import FirebaseAuth
    // ...
          

    Obiettivo-C

    @import FirebaseCore;
    @import FirebaseFirestore;
    @import FirebaseAuth;
    // ...
          
  2. Configura un'istanza condivisa FirebaseApp , in genere nell'inizializzatore App o nel metodo dell'applicazione del delegato application(_:didFinishLaunchingWithOptions:) :

    Veloce

    // Use Firebase library to configure APIs
    FirebaseApp.configure()

    Obiettivo-C

    // Use Firebase library to configure APIs
    [FIRApp configure];


(Facoltativo) Disabilita la registrazione dell'attribuzione della rete pubblicitaria Apple

Per tua comodità, l'SDK registra automaticamente la tua app con Apple per l'attribuzione della rete pubblicitaria con SKAdNetwork . Se desideri disabilitare questa funzione, imposta il valore di GOOGLE_ANALYTICS_REGISTRATION_WITH_AD_NETWORK_ENABLED su NO (Booleano) nel file info.plist della tua app.

Inizia a registrare gli eventi

Dopo aver configurato l'istanza FirebaseApp , puoi iniziare a registrare gli eventi con il metodo logEvent() .

Alcuni eventi sono consigliati per tutte le app ; altri sono consigliati per tipi di attività o verticali specifici. Dovresti inviare gli eventi suggeriti insieme ai parametri prescritti, per garantire il massimo dettaglio disponibile nei tuoi rapporti e per beneficiare di funzionalità e integrazioni future non appena saranno disponibili. In questa sezione viene illustrata la registrazione di un evento predefinito, per ulteriori informazioni sulla registrazione di eventi, vedere Registra eventi .

L'esempio seguente mostra come registrare un evento consigliato per indicare che un utente ha fatto clic su un elemento specifico nell'app:

Veloce

Nota: questo prodotto Firebase non è disponibile sulla destinazione macOS.
Analytics.logEvent(AnalyticsEventSelectContent, parameters: [
  AnalyticsParameterItemID: "id-\(title!)",
  AnalyticsParameterItemName: title!,
  AnalyticsParameterContentType: "cont",
])

Obiettivo-C

Nota: questo prodotto Firebase non è disponibile sulla destinazione macOS.
[FIRAnalytics logEventWithName:kFIREventSelectContent
                    parameters:@{
                                 kFIRParameterItemID:[NSString stringWithFormat:@"id-%@", self.title],
                                 kFIRParameterItemName:self.title,
                                 kFIRParameterContentType:@"image"
                                 }];

Per visualizzare questo evento nella console di debug di Xcode, abilita il debug di Analytics:

  1. In Xcode, seleziona Prodotto > Schema > Modifica schema...
  2. Seleziona Esegui dal menu a sinistra.
  3. Seleziona la scheda Argomenti .
  4. Nella sezione Argomenti passati all'avvio, aggiungi -FIRAnalyticsDebugEnabled .

Prossimi passi