Catch up on everything announced at Firebase Summit, and learn how Firebase can help you accelerate app development and run your app with confidence. Learn More

Opzioni di installazione aggiuntive di Unity

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Anziché scaricare un file .zip di grandi dimensioni contenente tutti i file .unitypackage per .NET 3.X e .NET 4.X, puoi scaricare singoli pacchetti dalle API di Google per il sito Unity .

Il sito fornisce:

  • Singoli file .NET 4.X .unitypackage da importare come pacchetti di risorse.
  • Singoli archivi .tgz da importare utilizzando Unity Package Manager.

Ciò è particolarmente utile quando la tua app utilizza un singolo prodotto Firebase, poiché i singoli file .unitypackage contengono tutte le dipendenze necessarie e i file .tgz sono elencati insieme ai file .tgz correlati da cui dipendono.

Questa pagina fornisce istruzioni su Unity Package Manager, quindi è una buona idea conoscere lo strumento dalla documentazione di Unity .

Importa i pacchetti Firebase come risorse

Quando importi prodotti Firebase dai file .unitypackage scaricati dalle API di Google per il sito Unity , tieni presente quanto segue:

  • Se stai utilizzando più prodotti Firebase nel tuo progetto, devi scaricare e aggiornare tutti i prodotti Firebase alla stessa versione.

  • Non unire i metodi di importazione in un progetto. Vale a dire, non importare prodotti Firebase con il flusso del pacchetto Asset e utilizzando il flusso Unity Package Manager.

Dopo il download, per importare:

  1. Nel tuo progetto Unity aperto, vai a Risorse > Importa pacchetto > Pacchetto personalizzato .

  2. Nella finestra Importa pacchetto Unity , fai clic su Importa .

Importa i pacchetti Firebase utilizzando Unity Package Manager

Quando importi prodotti Firebase da file .tgz scaricati dalle API di Google per l'archivio Unity , tieni presente quanto segue:

  • Questo metodo è disponibile solo nel 2018.3+.

  • Se stai utilizzando più prodotti Firebase nel tuo progetto, devi scaricare e aggiornare tutti i prodotti Firebase alla stessa versione.

  • Non unire i metodi di importazione in un progetto. Ovvero, non importare prodotti Firebase con il flusso del pacchetto Asset e con il flusso Unity Package Manager.

  • Le dipendenze per ogni file .tgz del prodotto sono collegate insieme nei propri file .tgz . È necessario scaricare e importare il file .tgz del prodotto e i file .tgz delle dipendenze, nell'ordine corretto:

    1. Gestione dipendenze esterne ( com.google.external-dependency-manager )
    2. Firebase Core ( com.google.firebase.app )
    3. Prodotti Firebase utilizzati nel tuo progetto. Se utilizzi Realtime Database o Cloud Storage, importa prima l'autenticazione ( com.google.firebase.auth ).

Dopo il download, importa i file .tgz nel tuo progetto utilizzando uno dei seguenti metodi:

Interfaccia utente di Gestione pacchetti

  1. Apri la finestra Gestione pacchetti di Unity.
  2. Fare clic sull'icona + nell'angolo in alto a sinistra della finestra Package Manager e selezionare Add package from tarball per aprire il browser dei file.
  3. Seleziona il tarball desiderato nel browser dei file.

Alcune versioni precedenti di Unity 2019 non supportano l'aggiunta diretta di tarball. In questo caso, dovrai:

  1. Decomprimi il file .tgz .
  2. Fare clic sull'icona + nell'angolo in alto a sinistra della finestra Package Manager e selezionare Add package from disk per aprire il browser dei file.
  3. Seleziona la cartella estratta nel browser dei file.

manifest.json

  1. Crea una nuova cartella accanto alla cartella Packages del tuo progetto e GooglePackages .
  2. Metti i file .tgz in quella cartella.
  3. Usa un editor di testo per aprire Packages/manifest.json nella cartella del progetto Unity.
  4. Aggiungi una voce per ogni pacchetto che desideri importare, mappando il nome del pacchetto alla posizione su disco. Assicurati di aggiungere file: al percorso del file .tgz . Ad esempio, se stavi importando com.google.firebase.storage e le sue dipendenze, il tuo manifest.json sarebbe simile a questo:

    {
      "dependencies": {
        "com.google.external-dependency-manager": "file:../GooglePackages/com.google.external-dependency-manager-1.2.164.tgz",
        "com.google.firebase.app": "file:../GooglePackages/com.google.firebase.app-7.1.0.tgz",
        "com.google.firebase.auth": "file:../GooglePackages/com.google.firebase.auth-7.1.0.tgz",
        "com.google.firebase.storage": "file:../GooglePackages/com.google.firebase.storage-7.1.0.tgz",
        // com.unity package entries...
      }
    }
    
  5. Salva il file manifest.json .

  6. Quando Unity riacquista lo stato attivo, ricaricherà manifest.json e importerà i pacchetti appena aggiunti.

Alcune versioni precedenti di Unity non supportano i file .tgz in manifest.json . In questo caso dovresti:

  1. Decomprimi il file .tgz .
  2. Modifica il tuo manifest.json per utilizzare il percorso della cartella estratta, invece del file .tgz , in questo modo:

    {
      "dependencies": {
        "com.google.external-dependency-manager": "file:../GooglePackages/com.google.external-dependency-manager-1.2.164",
        "com.google.firebase.app": "file:../GooglePackages/com.google.firebase.app-7.1.0",
        "com.google.firebase.auth": "file:../GooglePackages/com.google.firebase.auth-7.1.0",
        "com.google.firebase.storage": "file:../GooglePackages/com.google.firebase.storage-7.1.0",
        // com.unity package entries...
      }
    }
    

Migra da Unity Package Manager ai pacchetti di asset

In alcuni casi, potresti voler passare dall'utilizzo di Unity Package Manager per tenere traccia dei prodotti Firebase all'importazione di prodotti nella cartella Assets .

Se non sei sicuro del metodo di importazione che stai utilizzando, nella cartella del progetto Unity, apri il file Packages/manifest.json . Se il file contiene voci che iniziano con com.google.firebase , il tuo progetto ha utilizzato Unity Package Manager per l'importazione.

Per migrare ai pacchetti di risorse:

  1. Annota le versioni correnti del pacchetto Firebase nel tuo progetto e rimuovile.

    1. Dal menu Finestra , seleziona Package Manager . Nella finestra Package Manager , assicurati che "Packages: In Project" sia selezionato.
    2. Nota le versioni dei pacchetti Firebase importati.
    3. Fare clic sul nome di ciascun pacchetto, quindi fare clic su Rimuovi . Assicurati di rimuovere il pacchetto External Dependency Manager ( .com.google.external-dependency-manager ) e i pacchetti Firebase.
  2. Scarica e importa i file .unitypackage sostitutivi. Hai due opzioni:

    • Se puoi eseguire l'aggiornamento all'ultima versione di ogni pacchetto, scarica il file zip di Firebase Unity SDK e importa come descritto in Aggiungere Firebase al tuo progetto Unity .
    • Se è necessario preservare le versioni correnti di .unitypackage , è possibile scaricare e importare singoli pacchetti come descritto sopra in questa pagina.

Migra dai pacchetti di asset a Unity Package Manager

In alcuni casi, potresti voler passare dall'importazione di prodotti nella cartella Assets all'importazione e al monitoraggio dei prodotti con Unity Package Manager.

Se non sei sicuro del metodo di importazione che stai utilizzando, nella cartella del progetto Unity, apri il file Packages/manifest.json . Se il file contiene voci che iniziano con com.google.firebase , il tuo progetto sta già utilizzando Unity Package Manager per l'importazione.

Per migrare a Unity Package Manager:

  1. Assicurati che tutti i pacchetti Firebase e il pacchetto External Dependency Manager siano stati rimossi dalla cartella Assets , utilizzando uno dei seguenti metodi.

    Interfaccia utente di Gestione pacchetti

    1. Nel progetto Unity aperto, vai a Risorse > Gestione dipendenze esterne > Gestore versione > Disinstalla pacchetti gestiti .
    2. Seleziona tutti i pacchetti Firebase e External Dependency Manager.
    3. Fare clic su Disinstalla pacchetto selezionato .

    Rimozione manuale

    Utilizzando gli strumenti del file system, eliminare manualmente le seguenti cartelle:

    • Assets/Editor Default Resources/Firebase
    • Assets/ExternalDependencyManager
    • Assets/Firebase
    • Assets/Parse
    • Assets/Plugins/iOS/Firebase
  2. Importa i pacchetti utilizzando Unity Package Manager, come descritto sopra in questa pagina.