Save the date - Google I/O returns May 18-20. Register to get the most out of the digital experience: Build your schedule, reserve space, participate in Q&As, earn Google Developer profile badges, and more. Register now
Questa pagina è stata tradotta dall'API Cloud Translation.
Switch to English

Aggiungi monitoraggio personalizzato per codice app specifico

Il monitoraggio delle prestazioni raccoglie le tracce per aiutarti a monitorare le prestazioni della tua app. Una traccia è un report dei dati sulle prestazioni acquisiti tra due punti nel tempo nella tua app.

Puoi creare le tue tracce per monitorare i dati sulle prestazioni associati a codice specifico nella tua app. Con una traccia del codice personalizzata , puoi misurare quanto tempo impiega la tua app per completare un'attività specifica o una serie di attività, ad esempio il caricamento di una serie di immagini o l'esecuzione di query sul database.

La metrica predefinita per una traccia di codice personalizzata è la sua "durata" (il tempo tra i punti di inizio e fine della traccia), ma puoi anche aggiungere metriche personalizzate .

Nel codice si definiscono l'inizio e la fine di una traccia di codice personalizzata utilizzando le API fornite da Performance Monitoring SDK. Per le app Android, puoi anche monitorare metodi specifici utilizzando l' annotazione @AddTrace . Le tracce del codice personalizzato possono essere avviate in qualsiasi momento dopo che sono state create e sono thread-safe.

Poiché la metrica predefinita raccolta per queste tracce è "durata", a volte vengono chiamate "tracce durata".

È possibile visualizzare i dati di queste tracce nella sottoscheda Tracce personalizzate della tabella delle tracce, che si trova nella parte inferiore del dashboard Prestazioni (ulteriori informazioni sull'utilizzo della console più avanti in questa pagina).

Attributi predefiniti, attributi personalizzati e metriche personalizzate

Per le tracce di codice personalizzate, Performance Monitoring registra automaticamente gli attributi predefiniti (metadati comuni come versione dell'app, paese, dispositivo e così via) in modo da poter filtrare i dati per la traccia nella console Firebase. Puoi anche aggiungere e monitorare attributi personalizzati (come il livello di gioco o le proprietà dell'utente).

È inoltre possibile configurare una traccia del codice personalizzata per registrare metriche personalizzate per eventi relativi alle prestazioni che si verificano nell'ambito della traccia. Ad esempio, puoi creare una metrica personalizzata per il numero di riscontri e mancati riscontri nella cache o il numero di volte in cui l'interfaccia utente non risponde per un periodo di tempo notevole.

Gli attributi personalizzati e le metriche personalizzate vengono visualizzati nella console Firebase insieme agli attributi predefiniti e alla metrica predefinita per la traccia.

Aggiungi tracce di codice personalizzate

Utilizzare l' API di traccia di monitoraggio delle prestazioni per aggiungere tracce di codice personalizzate per monitorare il codice dell'applicazione specifica.

Nota quanto segue:

  • Un'app può avere più tracce di codice personalizzate.
  • È possibile eseguire più di una traccia di codice personalizzato contemporaneamente.
  • I nomi per le tracce di codice personalizzate devono soddisfare i seguenti requisiti: nessuno spazio bianco iniziale o finale, nessun carattere di sottolineatura iniziale ( _ ) e la lunghezza massima è di 100 caratteri.
  • Le tracce di codice personalizzate supportano l'aggiunta di metriche personalizzate e attributi personalizzati .

Per avviare e interrompere una traccia di codice personalizzata, racchiudi il codice che desideri tracciare con righe di codice simili al seguente (questo esempio usa un nome di traccia personalizzato di test_trace ):

Giava

// Import these Performance Monitoring classes at the top of your `.java` file
import com.google.firebase.perf.FirebasePerformance;
import com.google.firebase.perf.metrics.Trace;

Trace myTrace = FirebasePerformance.getInstance().newTrace("test_trace");
myTrace.start();

// code that you want to trace

myTrace.stop();

Kotlin + KTX

// Import these Performance Monitoring classes at the top of your `.kt` file
import com.google.firebase.perf.FirebasePerformance;
import com.google.firebase.perf.metrics.Trace;

val myTrace = Firebase.performance.newTrace("test_trace")
myTrace.start()

// code that you want to trace

myTrace.stop()

(Facoltativo) Monitora metodi specifici utilizzando @AddTrace

Le app Android supportano anche l' annotazione @AddTrace per strumentare tracce di codice personalizzate. Utilizzando questa funzionalità, la traccia inizia all'inizio del metodo specificato e si interrompe quando il metodo viene completato, incluso qualsiasi elemento richiamato dal metodo.

Ad esempio, è possibile creare una traccia di codice personalizzata chiamata onCreateTrace che viene eseguita quando viene chiamato il metodo onCreate() .

Giava

// Import these Performance Monitoring classes at the top of your `.java` file
import com.google.firebase.perf.FirebasePerformance;
import com.google.firebase.perf.metrics.AddTrace;

// Add the `@AddTrace` annotation above the method you want to trace
@Override
@AddTrace(name = "onCreateTrace", enabled = true /* optional */)
protected void onCreate(Bundle savedInstanceState) {
    super.onCreate(savedInstanceState);
}

Kotlin + KTX

// Import these Performance Monitoring classes at the top of your `.kt` file
import com.google.firebase.perf.FirebasePerformance;
import com.google.firebase.perf.metrics.AddTrace;

// Add the `@AddTrace` annotation above the method you want to trace
@AddTrace(name = "onCreateTrace", enabled = true /* optional */)
override fun onCreate(savedInstanceState: Bundle?) {
    super.onCreate(savedInstanceState)
}

Aggiungi metriche personalizzate alle tracce di codice personalizzate

Utilizza l' API di tracciamento del monitoraggio delle prestazioni per aggiungere metriche personalizzate alle tracce di codice personalizzate.

Nota quanto segue:

  • I nomi per le metriche personalizzate devono soddisfare i seguenti requisiti: nessuno spazio bianco iniziale o finale, nessun carattere di sottolineatura iniziale ( _ ) e la lunghezza massima è di 100 caratteri.
  • Ogni traccia di codice personalizzato può registrare fino a 32 metriche (inclusa la metrica Durata predefinita).

Per aggiungere una metrica personalizzata, aggiungi una riga di codice simile alla seguente ogni volta che si verifica l'evento. Ad esempio, questa metrica personalizzata conta gli eventi relativi alle prestazioni che si verificano nella tua app, come gli hit e i item_cache_hit nella cache (utilizzando nomi di eventi di esempio item_cache_hit e item_cache_miss e un incremento di 1 ).

Giava

Trace myTrace = FirebasePerformance.getInstance().newTrace("test_trace");
myTrace.start();

// code that you want to trace (and log custom metrics)
Item item = cache.fetch("item");
if (item != null) {
    myTrace.incrementMetric("item_cache_hit", 1);
} else {
    myTrace.incrementMetric("item_cache_miss", 1);
}

myTrace.stop();

Kotlin + KTX

val myTrace = Firebase.performance.newTrace("test_trace")
myTrace.start()

// code that you want to trace (and log custom metrics)
val item = cache.fetch("item")
if (item != null) {
    myTrace.incrementMetric("item_cache_hit", 1)
} else {
    myTrace.incrementMetric("item_cache_miss", 1)
}

myTrace.stop()

Crea attributi personalizzati per tracce di codice personalizzate

Utilizzare l' API di traccia di monitoraggio delle prestazioni per aggiungere attributi personalizzati alle tracce di codice personalizzate.

Per utilizzare attributi personalizzati, aggiungi il codice alla tua app che definisce l'attributo e lo associa a una traccia di codice personalizzata specifica. È possibile impostare l'attributo personalizzato in qualsiasi momento tra l'inizio della traccia e l'arresto della traccia.

Nota quanto segue:

  • I nomi per gli attributi personalizzati devono soddisfare i seguenti requisiti: nessuno spazio bianco iniziale o finale, nessun carattere di sottolineatura iniziale ( _ ) e la lunghezza massima è di 32 caratteri.

  • Ogni traccia di codice personalizzato può registrare fino a 5 attributi personalizzati.

  • Non dovresti utilizzare attributi personalizzati che contengono informazioni che identificano personalmente un individuo per Google.

    Ulteriori informazioni su questa linea guida

Giava

Trace trace = FirebasePerformance.getInstance().newTrace("test_trace");

// Update scenario.
trace.putAttribute("experiment", "A");

// Reading scenario.
String experimentValue = trace.getAttribute("experiment");

// Delete scenario.
trace.removeAttribute("experiment");

// Read attributes.
Map<String, String> traceAttributes = trace.getAttributes();

Kotlin + KTX

Firebase.performance.newTrace("test_trace").trace {
    // Update scenario.
    putAttribute("experiment", "A")

    // Reading scenario.
    val experimentValue = getAttribute("experiment")

    // Delete scenario.
    removeAttribute("experiment")

    // Read attributes.
    val traceAttributes = this.attributes
}

Tieni traccia, visualizza e filtra i dati sulle prestazioni

Tieni traccia di metriche specifiche nella tua dashboard

Per sapere come stanno andando le tue metriche chiave, aggiungile alla tua bacheca delle metriche nella parte superiore della dashboard Prestazioni . Puoi identificare rapidamente le regressioni visualizzando le modifiche di settimana in settimana o verificando che le modifiche recenti al codice stiano migliorando le prestazioni.

un'immagine della scheda delle metriche nella dashboard di Firebase Performance Monitoring

Per aggiungere una metrica alla scheda delle metriche, vai alla dashboard delle prestazioni nella console di Firebase, quindi fai clic sulla scheda Dashboard . Fai clic su una scheda metrica vuota, quindi seleziona una metrica esistente da aggiungere alla tua bacheca. Fai su in una scheda metrica popolata per ulteriori opzioni, come sostituire o rimuovere una metrica.

La scheda delle metriche mostra i dati metrici raccolti nel tempo, sia in forma grafica che come variazione percentuale numerica.

Ulteriori informazioni sull'utilizzo della dashboard .

Visualizza le tracce e i relativi dati

Per visualizzare le tue tracce, vai alla dashboard Prestazioni nella console Firebase, scorri verso il basso fino alla tabella delle tracce, quindi fai clic sulla sottoscheda appropriata. La tabella mostra alcune metriche principali per ogni traccia e puoi persino ordinare l'elenco in base alla variazione percentuale per una metrica specifica.

Se si fa clic sul nome di una traccia nella tabella delle tracce, è quindi possibile fare clic su varie schermate per esplorare la traccia e visualizzare in dettaglio le metriche di interesse. Nella maggior parte delle pagine è possibile utilizzare il pulsante filtro (in alto a sinistra dello schermo) per filtrare i dati per attributo, ad esempio:

un'immagine dei dati di Firebase Performance Monitoring filtrati per attributo
  • Filtra per versione dell'app per visualizzare i dati su una versione precedente o su quella più recente
  • Filtra per dispositivo per scoprire come i dispositivi meno recenti gestiscono la tua app
  • Filtra per Paese per assicurarti che la posizione del database non influisca su una regione specifica

Ulteriori informazioni sulla visualizzazione dei dati per le tue tracce .

Prossimi passi

  • Visualizza rapporti dettagliati delle sessioni utente in cui puoi vedere una traccia specifica in un contesto di timeline di altre tracce raccolte durante la stessa sessione.