Save the date - Google I/O returns May 18-20. Register to get the most out of the digital experience: Build your schedule, reserve space, participate in Q&As, earn Google Developer profile badges, and more. Register now
Questa pagina è stata tradotta dall'API Cloud Translation.
Switch to English

Inizia con Google Analytics

Questa guida rapida mostra come aggiungere Google Analytics alla tua app e iniziare a registrare gli eventi.

Google Analytics raccoglie i dati di utilizzo e comportamento per la tua app. L'SDK registra due tipi principali di informazioni:

  • Eventi: cosa sta succedendo nella tua app, ad esempio azioni dell'utente, eventi di sistema o errori.
  • Proprietà utente: attributi che definisci per descrivere i segmenti della tua base di utenti, come la preferenza della lingua o la posizione geografica.

Analytics registra automaticamente alcuni eventi e proprietà dell'utente ; non è necessario aggiungere alcun codice per abilitarli.

Prima di iniziare

Se non l'hai già fatto, aggiungi Firebase al tuo progetto Android e assicurati che Google Analytics sia abilitato nel tuo progetto Firebase:

  • Se stai creando un nuovo progetto Firebase, abilita Google Analytics durante il flusso di lavoro di creazione del progetto.

  • Se stai utilizzando un progetto Firebase esistente che non ha Google Analytics abilitato, vai alla scheda Integrazioni delle tue > Impostazioni progetto per abilitarlo.

Quando abiliti Google Analytics nel tuo progetto, le tue app Firebase sono collegate ai flussi di dati di Google Analytics.

Aggiungi l'SDK di Analytics alla tua app

  1. Utilizzando Firebase Android BoM , dichiara la dipendenza per la libreria Android di Analytics nel file Gradle del modulo (a livello di app) (in genere app/build.gradle ).

    Giava

    dependencies {
        // Import the BoM for the Firebase platform
        implementation platform('com.google.firebase:firebase-bom:27.1.0')
    
        // Declare the dependency for the Analytics library
        // When using the BoM, you don't specify versions in Firebase library dependencies
        implementation 'com.google.firebase:firebase-analytics'
    }
    

    Utilizzando Firebase Android BoM , la tua app utilizzerà sempre versioni compatibili delle librerie Firebase Android.

    (Alternativa) Dichiara le dipendenze della libreria Firebase senza utilizzare BoM

    Se scegli di non utilizzare Firebase BoM, devi specificare ciascuna versione della libreria Firebase nella relativa riga di dipendenza.

    Tieni presente che se utilizzi più librerie Firebase nella tua app, ti consigliamo vivamente di utilizzare BoM per gestire le versioni delle librerie, il che garantisce che tutte le versioni siano compatibili.

    dependencies {
        // Declare the dependency for the Analytics library
        // When NOT using the BoM, you must specify versions in Firebase library dependencies
        implementation 'com.google.firebase:firebase-analytics:18.0.3'
    }
    

    Kotlin + KTX

    dependencies {
        // Import the BoM for the Firebase platform
        implementation platform('com.google.firebase:firebase-bom:27.1.0')
    
        // Declare the dependency for the Analytics library
        // When using the BoM, you don't specify versions in Firebase library dependencies
        implementation 'com.google.firebase:firebase-analytics-ktx'
    }
    

    Utilizzando Firebase Android BoM , la tua app utilizzerà sempre versioni compatibili delle librerie Firebase Android.

    (Alternativa) Dichiara le dipendenze della libreria Firebase senza utilizzare BoM

    Se scegli di non utilizzare Firebase BoM, devi specificare ciascuna versione della libreria Firebase nella relativa riga di dipendenza.

    Tieni presente che se utilizzi più librerie Firebase nella tua app, ti consigliamo vivamente di utilizzare BoM per gestire le versioni delle librerie, il che garantisce che tutte le versioni siano compatibili.

    dependencies {
        // Declare the dependency for the Analytics library
        // When NOT using the BoM, you must specify versions in Firebase library dependencies
        implementation 'com.google.firebase:firebase-analytics-ktx:18.0.3'
    }
    

  2. Dichiara l'oggetto com.google.firebase.analytics.FirebaseAnalytics all'inizio della tua attività:

    Giava

    private FirebaseAnalytics mFirebaseAnalytics;

    Kotlin + KTX

    private lateinit var firebaseAnalytics: FirebaseAnalytics
  3. Inizializzalo nel metodo onCreate() :

    Giava

    // Obtain the FirebaseAnalytics instance.
    mFirebaseAnalytics = FirebaseAnalytics.getInstance(this);

    Kotlin + KTX

    // Obtain the FirebaseAnalytics instance.
    firebaseAnalytics = Firebase.analytics

Inizia a registrare gli eventi

Dopo aver creato un'istanza FirebaseAnalytics , puoi iniziare a registrare gli eventi con il metodo logEvent() .

Alcuni eventi sono consigliati per tutte le app ; altri sono consigliati per tipi di attività o verticali specifici. È necessario inviare eventi suggeriti insieme ai parametri prescritti, per garantire il massimo dettaglio disponibile nei rapporti e per beneficiare delle funzionalità e delle integrazioni future non appena diventano disponibili. Questa sezione mostra la registrazione di un evento predefinito, per ulteriori informazioni sulla registrazione degli eventi, vedere Eventi di registro .

Il codice seguente registra un evento SELECT_CONTENT quando un utente fa clic su un elemento specifico nella tua app.

Giava

Bundle bundle = new Bundle();
bundle.putString(FirebaseAnalytics.Param.ITEM_ID, id);
bundle.putString(FirebaseAnalytics.Param.ITEM_NAME, name);
bundle.putString(FirebaseAnalytics.Param.CONTENT_TYPE, "image");
mFirebaseAnalytics.logEvent(FirebaseAnalytics.Event.SELECT_CONTENT, bundle);

Kotlin + KTX

firebaseAnalytics.logEvent(FirebaseAnalytics.Event.SELECT_ITEM) {
    param(FirebaseAnalytics.Param.ITEM_ID, id)
    param(FirebaseAnalytics.Param.ITEM_NAME, name)
    param(FirebaseAnalytics.Param.CONTENT_TYPE, "image")
}

È possibile abilitare la registrazione dettagliata per monitorare la registrazione degli eventi da parte dell'SDK per verificare che gli eventi vengano registrati correttamente. Ciò include eventi registrati sia automaticamente che manualmente.

Puoi abilitare la registrazione dettagliata con una serie di comandi adb :

adb shell setprop log.tag.FA VERBOSE
adb shell setprop log.tag.FA-SVC VERBOSE
adb logcat -v time -s FA FA-SVC

Questo comando visualizza i tuoi eventi nel logcat di Android Studio, aiutandoti a verificare immediatamente che gli eventi vengano inviati.

Prossimi passi