Google is committed to advancing racial equity for Black communities. See how.
Questa pagina è stata tradotta dall'API Cloud Translation.
Switch to English

Inizia con Google Analytics

Questa guida rapida mostra come aggiungere Google Analytics alla tua app e iniziare a registrare gli eventi.

Google Analytics raccoglie dati di utilizzo e comportamento per la tua app web. L'SDK registra due tipi principali di informazioni:

  • Eventi : cosa sta succedendo nella tua app, ad esempio azioni dell'utente, eventi di sistema o errori.

  • Proprietà utente : attributi che definisci per descrivere i segmenti della tua base di utenti, come la preferenza della lingua o la posizione geografica.

Analytics registra automaticamente alcuni eventi e proprietà dell'utente ; non è necessario aggiungere alcun codice per abilitarli.

Prima di iniziare

Se non l'hai già fatto, aggiungi Firebase al tuo progetto JavaScript e assicurati che Google Analytics sia abilitato nel tuo progetto Firebase:

  • Se stai creando un nuovo progetto Firebase, abilita Google Analytics durante il flusso di lavoro di creazione del progetto.

  • Se hai un progetto Firebase esistente che non ha Google Analytics abilitato, puoi abilitare Google Analytics dalla scheda Integrazioni delle tue > Impostazioni progetto .

Quando abiliti Google Analytics nel tuo progetto, le tue app web Firebase sono collegate ai flussi di dati di Google Analytics associati a una proprietà App + Web .

Aggiungi l'SDK di Analytics alla tua app

A seconda di come è ospitata la tua applicazione web, la tua configurazione potrebbe essere gestita automaticamente o potresti dover aggiornare il tuo oggetto di configurazione Firebase . Se la tua app web utilizza già Google Analytics, potresti dover eseguire una configurazione aggiuntiva descritta in Utilizzare Firebase con i tag gtag.js esistenti .

  1. Verifica che l'oggetto di configurazione Firebase nel codice contenga l'ID di measurementId . Questo ID viene creato automaticamente quando abiliti Analytics nel tuo progetto Firebase e registri un'app web ed è necessario per utilizzare Analytics.

    • Se la tua app utilizza Firebase Hosting e utilizza URL riservati per gli SDK Firebase :

      Firebase gestisce automaticamente la configurazione della tua applicazione. Per completare la configurazione, aggiungi gli script dalla scheda Le tue app nelle impostazioni del progetto al tag <body> della tua app, se non l'hai già fatto.

    • Se la tua app non utilizza URL riservati : se stai lavorando con un'app web esistente , aggiorna l'oggetto di configurazione Firebase nel codice per assicurarti che il campo measurementId sia presente. L'oggetto config dovrebbe essere simile al seguente esempio:

      // For Firebase JavaScript SDK v7.20.0 and later, `measurementId` is an optional field
      const firebaseConfig = {
        apiKey: "AIzaSyCGQ0tYppWFJkuSxBhOpkH0xVDmX245Vdc",
        authDomain: "project-id.firebaseapp.com",
        databaseURL: "https://project-id.firebaseio.com",
        projectId: "project-id",
        storageBucket: "project-id.appspot.com",
        messagingSenderId: "637908496727",
        appId: "2:637908496727:web:a4284b4c99e329d5",
        measurementId: "G-9VP01NDSXJ"
      };
      
  2. Inizializza Firebase Analytics:

     firebase.analytics();
    

Utilizza Firebase con i tag gtag.js esistenti

Se in precedenza avevi Google Analytics in esecuzione nella tua app utilizzando lo snippet gtag.js , la tua app potrebbe richiedere una configurazione aggiuntiva se prevedi di eseguire una delle seguenti operazioni:

  • Aggiungi le chiamate di Google Analytics da Firebase alla pagina, ma gtag() anche di continuare a utilizzare le chiamate gtag() direttamente sulla stessa pagina.
  • Desideri utilizzare lo stesso ID di misurazione tra le gtag() dirette gtag() e i dati di Google Analytics inviati a Firebase.

Per assicurarti che i tuoi eventi siano disponibili per l'uso da parte di tutti i servizi Firebase, completa i seguenti passaggi di configurazione aggiuntivi:

  • Rimuovi [?id=GA_MEASUREMENT_ID](https://www.googletagmanager.com/gtag/js?id=GA_MEASUREMENT_ID) . Il tuo snippet gtag dovrebbe essere simile a

    <script async src="https://www.googletagmanager.com/gtag/js"></script>
    
  • Rimuovi la riga gtag('config', ' GA_MEASUREMENT_ID '); dove GA_MEASUREMENT_ID è uguale GA_MEASUREMENT_ID measurementId nello snippet di configurazione di Firebase. Se nella pagina sono presenti altri ID per altre proprietà di Analytics, non è necessario rimuovere la loro riga di configurazione.

  • Assicurati di chiamare firebase.analytics() prima di inviare qualsiasi evento con gtag() .

In caso contrario, gli eventi inviati a tale ID con chiamate gtag() non verranno associati a Firebase e non saranno disponibili per il targeting in altri servizi Firebase.

Inizia a registrare gli eventi

Dopo aver inizializzato il servizio di analisi con "firebase.analytics ()" , puoi iniziare a registrare gli eventi con il metodo "logEvent ()" .

Alcuni eventi sono consigliati per tutte le app ; altri sono consigliati per tipi di attività o verticali specifici. È necessario inviare gli eventi suggeriti insieme ai parametri prescritti, per garantire il massimo dettaglio disponibile nei rapporti e per beneficiare delle funzionalità e delle integrazioni future non appena diventano disponibili. Questa sezione mostra la registrazione di un evento predefinito, per ulteriori informazioni sulla registrazione degli eventi, vedere Eventi di registro .

L'esempio seguente mostra come registrare un evento consigliato per indicare che un utente ha ricevuto una notifica nella tua app:

firebase.analytics().logEvent('notification_received');

Prossimi passi