Catch up on everything announced at Firebase Summit, and learn how Firebase can help you accelerate app development and run your app with confidence. Learn More

Configura la raccolta e l'utilizzo dei dati di Analytics

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Google Analytics offre funzionalità che consentono di controllare la raccolta e l'utilizzo dei dati di Analytics.

Disabilita la raccolta dei dati di Analytics

In alcuni casi, potresti voler disabilitare temporaneamente o permanentemente la raccolta dei dati di Analytics, ad esempio per raccogliere il consenso dell'utente finale o per adempiere agli obblighi legali. Google Analytics offre diverse opzioni per disabilitare e disattivare la raccolta di Analytics. Usati insieme, supportano molti casi d'uso tipici.

Disattiva temporaneamente la raccolta

Se desideri disabilitare temporaneamente la raccolta di Analytics, ad esempio per ottenere il consenso dell'utente finale prima di raccogliere i dati, puoi impostare il valore di FIREBASE_ANALYTICS_COLLECTION_ENABLED su NO (booleano) nel file Info.plist della tua app. Ad esempio, visualizzato nell'XML di origine:

<key>FIREBASE_ANALYTICS_COLLECTION_ENABLED</key>
<false/>

Per riabilitare la raccolta, ad esempio dopo che un utente finale ha fornito il consenso, chiama il metodo di istanza setAnalyticsCollectionEnabled di Analytics . Per esempio:

Rapido

Nota: questo prodotto Firebase non è disponibile sulla destinazione macOS.
Analytics.setAnalyticsCollectionEnabled(true)

Obiettivo-C

Nota: questo prodotto Firebase non è disponibile sulla destinazione macOS.
[FIRAnalytics setAnalyticsCollectionEnabled:YES];

Se hai bisogno di sospendere nuovamente il ritiro per qualsiasi motivo, puoi chiamare

Rapido

Nota: questo prodotto Firebase non è disponibile sulla destinazione macOS.
Analytics.setAnalyticsCollectionEnabled(false)

Obiettivo-C

[FIRAnalytics setAnalyticsCollectionEnabled:NO];

e la raccolta è sospesa finché non la riattivi. Il valore impostato dal metodo setAnalyticsCollectionEnabled persiste tra le esecuzioni dell'app e sostituisce il valore per FIREBASE_ANALYTICS_COLLECTION_ENABLED nel file Info.plist dell'app. Una volta impostato un valore per setAnalyticsCollectionEnabled , la raccolta di Analytics rimane in tale stato fino a quando setAnalyticsCollectionEnabled non viene chiamata di nuovo, anche se un utente chiude e riapre l'app.

Disattivare definitivamente la raccolta

Se devi disattivare la raccolta di Analytics in modo permanente in una versione della tua app, imposta FIREBASE_ANALYTICS_COLLECTION_DEACTIVATED su YES (booleano) nel Info.plist file della tua app. L'impostazione di FIREBASE_ANALYTICS_COLLECTION_DEACTIVATED su YES (booleano) ha la priorità su qualsiasi valore per FIREBASE_ANALYTICS_COLLECTION_ENABLED nel file Info.plist dell'app e su qualsiasi valore impostato con setAnalyticsCollectionEnabled .

Per riattivare la raccolta, rimuovi FIREBASE_ANALYTICS_COLLECTION_DEACTIVATED dal tuo Info.plist . L'impostazione di FIREBASE_ANALYTICS_COLLECTION_DEACTIVATED su NO (booleano) non ha alcun effetto e comporta lo stesso comportamento di non avere FIREBASE_ANALYTICS_COLLECTION_DEACTIVATED impostato nel file Info.plist .

Disabilita la raccolta IDFA

Se hai installato Firebase tramite CocoaPods aggiungendo pod 'Firebase/Analytics' al file pod della tua app e desideri disabilitare la raccolta dell'IDFA (identificatore pubblicitario di un dispositivo) nella tua app Apple, assicurati che il framework AdSupport non sia incluso nella tua app.

Per installare Firebase senza alcuna funzionalità di raccolta IDFA, utilizza la seguente sottospec al posto del pod 'Firebase/Analytics' :

pod 'Firebase/AnalyticsWithoutAdIdSupport'

Scopri di più sull'IDFA nella documentazione di Apple:

Disabilita la raccolta IDFV

Se desideri disabilitare la raccolta dell'IDFV (Identifier for Vendor) nella tua app Apple, imposta il valore di GOOGLE_ANALYTICS_IDFV_COLLECTION_ENABLED su NO (booleano) nel file Info.plist della tua app.

Configurare l'utilizzo dei dati di Analytics

Disabilita le funzioni pubblicitarie personalizzate

Se hai collegato il tuo progetto Google Analytics a un account pubblicitario o hai abilitato in altro modo un'integrazione pubblicitaria o hai attivato la condivisione dei dati , i tuoi dati Analytics potrebbero essere idonei per l'uso nella pubblicità personalizzata. Ciò significa, ad esempio, che puoi utilizzare eventi raccolti come first_open per creare e implementare elenchi dei segmenti di pubblico per il remarketing, a meno che tu non indichi che tali dati non sono disponibili per la pubblicità personalizzata.

Per controllare a livello di programmazione se i dati di Analytics di un utente devono essere utilizzati per la pubblicità personalizzata, imposta il comportamento predefinito appropriato nel file AndroidManifest.xml dell'app, quindi utilizza i metodi descritti di seguito per eseguire l'override di tale comportamento predefinito.

Per impostare il comportamento pubblicitario personalizzato predefinito, imposta il valore di GOOGLE_ANALYTICS_DEFAULT_ALLOW_AD_PERSONALIZATION_SIGNALS su NO (booleano) nel file Info.plist della tua app.

Puoi anche controllare se i dati raccolti dagli utenti finali possono essere utilizzati per la personalizzazione degli annunci tramite l' impostazione di personalizzazione degli annunci , che si trova nelle impostazioni delle proprietà di Google Analytics.

Riattiva le funzioni pubblicitarie personalizzate

Per riattivare le funzioni pubblicitarie personalizzate per un utente in fase di esecuzione, ad esempio dopo che un utente finale ha fornito il consenso, utilizza il metodo setUserProperty come mostrato di seguito:

Rapido

Nota: questo prodotto Firebase non è disponibile sulla destinazione macOS.
Analytics.setUserProperty("true", forName: AnalyticsUserPropertyAllowAdPersonalizationSignals)

Obiettivo-C

Nota: questo prodotto Firebase non è disponibile sulla destinazione macOS.
[FIRAnalytics setUserPropertyString:@"YES" forName:kFIRUserPropertyAllowAdPersonalizationSignals];

Se hai scelto di disabilitare temporaneamente la raccolta di dati analitici (ad esempio, fino a quando un utente finale non fornisce il consenso) e desideri controllare le funzioni pubblicitarie personalizzate dopo aver riattivato la raccolta di dati analitici per un utente, assicurati che la tua chiamata per specificare questa impostazione preceda la tua chiamata per riattivare la raccolta di dati analitici. Per esempio:

Rapido

Nota: questo prodotto Firebase non è disponibile sulla destinazione macOS.
Analytics.setUserProperty(..., forName: AnalyticsUserPropertyAllowAdPersonalizationSignals)
Analytics.setAnalyticsCollectionEnabled(true)

Obiettivo-C

Nota: questo prodotto Firebase non è disponibile sulla destinazione macOS.
[FIRAnalytics setUserPropertyString:... forName:kFIRUserPropertyAllowAdPersonalizationSignals];
[FIRAnalytics setAnalyticsCollectionEnabled:YES];

Conferma le tue impostazioni

Quando i segnali di personalizzazione degli annunci sono stati disattivati ​​per un utente tramite uno dei meccanismi sopra definiti, i successivi pacchetti di eventi registrati dal dispositivo di quell'utente conterranno una proprietà utente denominata "non_personalized_ads" con un valore pari a 1 per indicare che gli eventi in quel pacchetto non sono disponibili per la pubblicità personalizzata. La disattivazione della pubblicità personalizzata non influisce sull'utilizzo dei dati a fini di misurazione, inclusi rapporti e attribuzione.

Visualizza le modifiche alla configurazione

Una volta apportate modifiche alle impostazioni di Google Analytics, l'SDK scarica le modifiche. Il processo è veloce e senza soluzione di continuità, quindi puoi testare rapidamente le tue modifiche. Quando apporti modifiche in Analytics, potrebbero essere necessari alcuni minuti per l'implementazione nella tua app. Se la tua app è attiva, il processo di distribuzione completo potrebbe richiedere fino a un'ora per essere completato.