Google is committed to advancing racial equity for Black communities. See how.
Questa pagina è stata tradotta dall'API Cloud Translation.
Switch to English

Iniziare

Per inserire i contenuti pubblici della tua app nei risultati di ricerca degli utenti nell'app Google, inizia configurando gli URL della tua app e aggiungendo la libreria di indicizzazione delle app Firebase.

Aggiungi Firebase e la libreria di indicizzazione delle app

Sebbene non sia strettamente necessario Firebase per far indicizzare i contenuti pubblici della tua app da Google, l'indicizzazione delle app può aiutarti a ottenere di più dalla ricerca .

  1. Se non l'hai già fatto, aggiungi Firebase al tuo progetto Android .
  2. Utilizzando Firebase Android BoM , dichiara la dipendenza per la libreria Android di indicizzazione delle app nel file Gradle del modulo (a livello di app) (di solito app/build.gradle ).
    dependencies {
        // Import the BoM for the Firebase platform
        implementation platform('com.google.firebase:firebase-bom:26.0.0')
    
        // Declare the dependency for the App Indexing library
        // When using the BoM, you don't specify versions in Firebase library dependencies
        
    }
    

    Utilizzando Firebase Android BoM , la tua app utilizzerà sempre versioni compatibili delle librerie Firebase Android.

    (Alternativa) Dichiara le dipendenze della libreria Firebase senza utilizzare BoM

    Se scegli di non utilizzare Firebase BoM, devi specificare ciascuna versione della libreria Firebase nella relativa riga di dipendenza.

    Tieni presente che se utilizzi più librerie Firebase nella tua app, ti consigliamo vivamente di utilizzare BoM per gestire le versioni delle librerie, il che garantisce che tutte le versioni siano compatibili.

    dependencies {
        // Declare the dependency for the App Indexing library
        // When NOT using the BoM, you must specify versions in Firebase library dependencies
        
    }
    

Struttura il tuo sito web e la tua app in modo che gli URL che puntano alle pagine del tuo sito siano gli stessi URL che puntano alle visualizzazioni nella tua app Android. Ricerca Google esegue la scansione del tuo sito per questi link, quindi li utilizza per indirizzare gli utenti direttamente alla tua app.

Ad esempio, considera il semplice sito Web http://www.recipe-app.com dal codelab di indicizzazione delle app . I collegamenti nell'app sono gli stessi URL HTTP utilizzati sul sito Web e seguono una struttura chiara che abbina i tipi di pagina ai tipi di visualizzazione dell'app. Segui questo tipo di struttura nella tua app e nel tuo sito web.

L'esempio ricetta-app.com ha due tipi di pagina (per ricette e note), ma potresti avere molti più tipi di pagina sul tuo sito, ciascuno con un tipo di collegamento distinto. Ad esempio, ricetta-app.com include i seguenti tipi di collegamento:

  • Pagine di ricette: http://www.recipe-app.com/recipe/*
  • Pagine note: http://www.recipe-app.com/recipe/*/note
  • Ma potrebbe includere anche pagine di lezioni di cucina, utilizzando i seguenti tipi di collegamento:

  • Pagina di registrazione del corso di cucina: http://www.recipe-app.com/registration
  • Pagina del programma delle lezioni di cucina: http://www.recipe-app.com/schedule

Per semplificare il tuo lavoro, comprendi il numero e i tipi di link che dovrai supportare prima di iniziare a creare la tua app. Assicurati inoltre di creare buoni titoli e descrizioni per le tue pagine.

Una volta definita la struttura e iniziato a creare schermate nella tua app, ricorda che devi anche tornare alla navigazione . Gli utenti dovrebbero tornare alla schermata precedente se toccano il pulsante Indietro dopo aver aperto un collegamento.

Per i contenuti pubblici inclusi nei risultati della Ricerca Google, gestisci i link alla tua app tramite i link alle app Android . I link alle app Android ti aiutano ad assicurarti che gli utenti arrivino nel posto giusto quando aprono un link alla tua app. Gli utenti che non hanno la tua app installata possono anche eseguire la tua app senza installarla tramite le app istantanee Android .

I collegamenti alle app Android includono due componenti principali:

  1. Link diretti al contenuto della tua app: aggiungi filtri di intent al tuo manifest per definire la mappatura URL HTTP che hai impostato nel passaggio precedente, quindi configura la tua app per utilizzare i dati dagli intent per inviare agli utenti il ​​contenuto corretto. Ulteriori informazioni in Creare collegamenti diretti al contenuto dell'app .
  2. Verifica del collegamento: configura la tua app per richiedere la verifica del collegamento, confermando la proprietà sia del tuo sito che della tua app. Quindi, pubblica un file Digital Asset Links sul tuo sito web che verifica la tua proprietà. Ulteriori informazioni in Verifica collegamenti app .

L'Assistente collegamenti app in Android Studio ti guida attraverso il processo descritto nella documentazione dei collegamenti app Android. Ulteriori informazioni sull'utilizzo dell'Assistente collegamenti app .

Avanti: perfezionare l'indicizzazione del contenuto pubblico