Google is committed to advancing racial equity for Black communities. See how.
Questa pagina è stata tradotta dall'API Cloud Translation.
Switch to English

Imposta un dominio personalizzato per i collegamenti dinamici

Puoi avere un maggiore controllo sul branding dei tuoi collegamenti dinamici utilizzando il tuo dominio anziché un sottodominio page.link . Con domini personalizzati, puoi creare collegamenti dinamici come i seguenti esempi:

https://example.com/ link-suffix
https://example.com/links/promos/ link-suffix
https://links.example.com/ link-suffix
https://ex.amp.le/ link-suffix

La parte dell'URL prima link-suffix è denominata prefisso URL e contiene sia il dominio Dynamic Link personalizzato sia un prefisso percorso. Dovrai fornire un prefisso URL quando crei i collegamenti dinamici.

La configurazione di un dominio personalizzato richiede l'autorizzazione dell'editor o del proprietario per il progetto Firebase.

Utilizzo del dominio Web per i collegamenti dinamici

Puoi utilizzare lo stesso dominio per i tuoi collegamenti dinamici e le tue pagine web, i collegamenti universali e i collegamenti alle app, ma se lo fai, devi fare attenzione che i tuoi URL di collegamento dinamico non siano in conflitto con i tuoi URL web. Quando si configurano i collegamenti dinamici per utilizzare un determinato prefisso URL, tutti gli URL che iniziano con quel prefisso vengono trattati come collegamenti dinamici, quindi non è possibile utilizzare gli URL con quel prefisso per puntare al normale contenuto ospitato.

Ad esempio, se si desidera creare un collegamento dinamico alla risorsa https://example.com/my-resource (una pagina Web, Universal Link o App Link), non è possibile utilizzare https://example.com/ come prefisso dell'URL dei collegamenti dinamici, perché in tal modo https://example.com/my-resource verrebbe trattato come un collegamento dinamico. È invece necessario utilizzare un prefisso URL con un dominio diverso o un prefisso percorso diverso.

Pertanto, i seguenti collegamenti dinamici di forma estesa (e collegamenti brevi equivalenti) non funzioneranno come previsto perché gli URL specificati dal parametro di link iniziano con il prefisso URL di collegamento dinamico, https://example.com/ :

 https://example.com/?link=https://example.com/my-resource
 https://example.com/?link=https://example.com/resources/my-resource

Ma i seguenti collegamenti dinamici di forma estesa (e collegamenti brevi equivalenti) possono funzionare, poiché i prefissi URL non sono in conflitto con gli URL dei link :

 https://link.example.com/?link=https://example.com/my-resource
 https://example.com/links/?link=https://example.com/my-resource
 https://ex.amp.le/?link=https://example.com/my-resource

Imposta un dominio personalizzato nella console di Firebase

Di solito è possibile impostare un dominio personalizzato completamente nella console di Firebase. Fare così:

  1. Se non hai impostato Firebase Hosting per il tuo progetto, apri la pagina Hosting della console di Firebase, fai clic su Inizia e fai clic sulle istruzioni di installazione. Non è necessario completare i passaggi indicati in questo momento.

  2. Apri la pagina dei collegamenti dinamici della console di Firebase.

  3. Se non hai mai usato Dynamic Link prima, fai clic su Inizia . Altrimenti, fai clic su Aggiungi prefisso URL dal menu a discesa.

    Quindi, completare la procedura guidata di configurazione, specificando il dominio e il prefisso del percorso che si desidera utilizzare quando richiesto.

  4. Solo iOS : nel file Info.plist del tuo progetto Xcode, crea una chiave chiamata FirebaseDynamicLinksCustomDomains e Info.plist prefissi URL dei link dinamici della tua app. Per esempio:

     <key>FirebaseDynamicLinksCustomDomains</key>
    <array>
      <string>https://example.com/link</string>
      <string>https://example.com/promos</string>
    </array>
     

Imposta manualmente un dominio personalizzato

In alcune situazioni, come quando hai già un dominio personalizzato impostato per i collegamenti dinamici e desideri aggiungere un altro dominio o quando aggiungi un dominio già connesso a un sito di hosting, devi impostare manualmente il dominio personalizzato.

Fare così:

  1. Collega il tuo dominio a Firebase Hosting se non l'hai già fatto.

    L'impostazione del dominio con Firebase Hosting include la creazione del file di configurazione firebase.json nella directory del progetto locale.

  2. Aggiornamento all'ultima versione dell'interfaccia della riga di comando di Firebase (v6.5.0 o successive).

  3. Configura il tuo sito di hosting per i collegamenti dinamici nel file firebase.json del tuo progetto. Se il tuo progetto ha più siti, assicurati di configurare il sito collegato al dominio che desideri utilizzare.

    • Impostare appAssociation su AUTO . Con questa impostazione, l'hosting genera dinamicamente i file assetlinks.json e apple-app-site-association quando vengono richiesti.

    • Specificare i prefissi del percorso che si desidera utilizzare per i collegamenti dinamici impostando le regole di riscrittura con dynamicLinks impostato su true . Le richieste a questi percorsi vengono inoltrate ai Dynamic Link.

      A differenza delle regole che riscrivono i percorsi degli URL, le regole di riscrittura di Dynamic Link non possono contenere espressioni regolari.

      Se hai più regole di riscrittura per il tuo sito, tieni presente che l'hosting esegue la prima regola di riscrittura che corrisponde alla richiesta.

    Per esempio:

     "hosting": {
      // ...
      "appAssociation": "AUTO",
      "rewrites": [
        {
          "source": "/promos/**",
          "dynamicLinks": true
        },
        {
          "source": "/links/share/**",
          "dynamicLinks": true
        }
      ]
    }
     

    Con la configurazione sopra, è possibile creare collegamenti dinamici con prefissi URL come i seguenti esempi:

    https:// your-domain /promos/ link-suffix
    https:// your-domain /links/share/ link-suffix
    

    Se si utilizza questo dominio solo per i collegamenti dinamici, è possibile utilizzare un percorso di origine di /** per creare collegamenti dinamici senza prefisso percorso:

     {
      "source": "/**",
      "dynamicLinks": true
    }
     

    Con la regola sopra, è possibile creare collegamenti dinamici come nell'esempio seguente:

    https:// your-domain / link-suffix 

  4. Distribuisci le modifiche alla configurazione di hosting:

    firebase deploy --only hosting

    (facoltativo) Puoi controllare il contenuto firebase.json distribuito usando l' API REST di hosting .

  5. Solo iOS : nel file Info.plist del tuo progetto Xcode, crea una chiave denominata FirebaseDynamicLinksCustomDomains e Info.plist prefissi URL dei link dinamici della tua app. Per esempio:

     <key>FirebaseDynamicLinksCustomDomains</key>
    <array>
      <string>https://example.com/promos</string>
      <string>https://example.com/links/share</string>
    </array>
     

Ordine di priorità per collegamenti dinamici e hosting

Per i collegamenti dinamici, prestare particolare attenzione all'ordine di priorità di hosting .

  • Assicurati che il prefisso dell'URL dei link dinamici non sia in conflitto con configurazioni di hosting a priorità più elevata (ad esempio, il contenuto statico ospitato ha sempre la priorità sulle riscritture).
  • All'interno dell'attributo rewrites , la risposta di Hosting obbedirà alla regola specificata dal primo glob source che acquisisce il percorso richiesto .

Ad esempio, se si imposta un collegamento dinamico per il your-domain / source-path / link-suffix ma si dispone anche di contenuto statico sul your-domain / source-path /index.html , il contenuto statico ha la precedenza. Un utente finale vedrà index.html anziché il collegamento dinamico. Allo stesso modo, se si dispone di contenuto statico nel your-domain / source-path / link-suffix , l'utente finale vedrà il contenuto statico anziché il collegamento dinamico.

Se desideri utilizzare lo stesso marchio sia per i collegamenti dinamici sia per l'hosting, prendi in considerazione una delle seguenti opzioni per il prefisso dell'URL per i collegamenti dinamici:

  • Imposta l'attributo di source in modo che corrisponda a un prefisso del percorso. Ad esempio, se si dispone di un dominio personalizzato di example.com , la regola di riscrittura potrebbe essere:

     // Domain is example.com
    "rewrites": [ {
      "source": "/links/**",  // Dynamic Links start with "https://example.com/links/"
      "dynamicLinks": true
    } ]
     
  • Imposta un sottodominio da utilizzare per i collegamenti dinamici, quindi imposta l'attributo di source in modo che corrisponda a quel sottodominio. Ad esempio, se hai un sottodominio di links.example.com , la tua regola di riscrittura potrebbe essere:

     // Domain is links.example.com
    "rewrites": [ {
      "source": "/**",  // Dynamic Links start with "https://links.example.com/"
      "dynamicLinks": true
    } ]