Join us in person and online for Firebase Summit on October 18, 2022. Learn how Firebase can help you accelerate app development, release your app with confidence, and scale with ease. Register now

Invia messaggi a più dispositivi

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Firebase Cloud Messaging offre due modi per indirizzare un messaggio a più dispositivi:

Questo tutorial è incentrato sull'invio di messaggi di argomento dal server dell'app utilizzando l' SDK di amministrazione o l' API REST per FCM e sulla ricezione e gestione degli stessi in un'app Android. Tratteremo la gestione dei messaggi per le app in background e in primo piano. Tutti i passaggi per raggiungere questo obiettivo sono coperti, dall'installazione alla verifica.

Configura l'SDK

Questa sezione potrebbe riguardare i passaggi che hai già completato se hai configurato un'app client Android per FCM o hai seguito i passaggi per inviare il tuo primo messaggio .

Prima di iniziare

  • Installa o aggiorna Android Studio all'ultima versione.

  • Assicurati che il tuo progetto soddisfi questi requisiti:

    • Target API livello 19 (KitKat) o superiore
    • Utilizza Android 4.4 o versioni successive
    • Utilizza Jetpack (AndroidX) , che include il rispetto dei seguenti requisiti di versione:
      • com.android.tools.build:gradle v3.2.1 o successivo
      • compileSdkVersion 28 o successiva
  • Configura un dispositivo fisico o usa un emulatore per eseguire la tua app.
    Tieni presente che gli SDK Firebase con una dipendenza dai servizi di Google Play richiedono che sul dispositivo o sull'emulatore siano installati i servizi di Google Play.

  • Accedi a Firebase utilizzando il tuo account Google.

Se non disponi già di un progetto Android e desideri semplicemente provare un prodotto Firebase, puoi scaricare uno dei nostri esempi di avvio rapido .

Crea un progetto Firebase

Prima di poter aggiungere Firebase alla tua app Android, devi creare un progetto Firebase per connetterti alla tua app Android. Visita Comprendere i progetti Firebase per saperne di più sui progetti Firebase.

Registra la tua app con Firebase

Per utilizzare Firebase nella tua app Android, devi registrare la tua app con il tuo progetto Firebase. La registrazione della tua app è spesso chiamata "aggiunta" della tua app al tuo progetto.

  1. Vai alla console Firebase .

  2. Al centro della pagina di panoramica del progetto, fai clic sull'icona Android ( ) o su Aggiungi app per avviare il flusso di lavoro di configurazione.

  3. Inserisci il nome del pacchetto della tua app nel campo del nome del pacchetto Android .

  4. (Facoltativo) Immettere altre informazioni sull'app: nickname dell'app e certificato di firma del debug SHA-1 .

  5. Fare clic su Registra app .

Aggiungi un file di configurazione di Firebase

  1. Scarica e quindi aggiungi il file di configurazione di Firebase Android ( google-services.json ) alla tua app:

    1. Fai clic su Scarica google-services.json per ottenere il file di configurazione Android di Firebase.

    2. Sposta il tuo file di configurazione nella directory principale del modulo (a livello di app) della tua app.

  2. Per rendere i valori nel file di configurazione google-services.json accessibili agli SDK Firebase, è necessario il plug-in Gradle dei servizi Google ( google-services ).

    1. Nel tuo file Gradle a livello di root (a livello di progetto) ( <project>/build.gradle ), aggiungi il plug-in dei servizi Google come dipendenza buildscript:

      buildscript {
      
          repositories {
            // Make sure that you have the following two repositories
            google()  // Google's Maven repository
            mavenCentral()  // Maven Central repository
          }
      
          dependencies {
            ...
      
            // Add the dependency for the Google services Gradle plugin
            classpath 'com.google.gms:google-services:4.3.14'
          }
      }
      
      allprojects {
        ...
      
        repositories {
          // Make sure that you have the following two repositories
          google()  // Google's Maven repository
          mavenCentral()  // Maven Central repository
        }
      }
      
    2. Nel file Gradle del tuo modulo (a livello di app) (di solito <project>/<app-module>/build.gradle ), aggiungi il plug-in dei servizi di Google:

      plugins {
          id 'com.android.application'
      
          // Add the Google services Gradle plugin
          id 'com.google.gms.google-services'
          ...
      }
      

Aggiungi Firebase SDK alla tua app

  1. Nel file Gradle del tuo modulo (a livello di app) (di solito <project>/<app-module>/build.gradle ), aggiungi la dipendenza per la libreria Android di Firebase Cloud Messaging. Ti consigliamo di utilizzare la BoM Android di Firebase per controllare il controllo delle versioni della libreria.

    Per un'esperienza ottimale con Firebase Cloud Messaging, ti consigliamo di abilitare Google Analytics nel tuo progetto Firebase e di aggiungere l'SDK Firebase per Google Analytics alla tua app.

    Java

    dependencies {
        // Import the BoM for the Firebase platform
        implementation platform('com.google.firebase:firebase-bom:30.5.0')
    
        // Add the dependencies for the Firebase Cloud Messaging and Analytics libraries
        // When using the BoM, you don't specify versions in Firebase library dependencies
        implementation 'com.google.firebase:firebase-messaging'
        implementation 'com.google.firebase:firebase-analytics'
    }
    

    Utilizzando la BoM Android di Firebase, la tua app utilizzerà sempre versioni compatibili delle librerie Android di Firebase.

    (Alternativa) Aggiungi le dipendenze della libreria Firebase senza utilizzare la distinta base

    Se scegli di non utilizzare la distinta base di Firebase, devi specificare ciascuna versione della libreria Firebase nella relativa riga di dipendenza.

    Tieni presente che se utilizzi più librerie Firebase nella tua app, ti consigliamo vivamente di utilizzare la distinta base per gestire le versioni delle librerie, il che garantisce che tutte le versioni siano compatibili.

    dependencies {
        // Add the dependencies for the Firebase Cloud Messaging and Analytics libraries
        // When NOT using the BoM, you must specify versions in Firebase library dependencies
        implementation 'com.google.firebase:firebase-messaging:23.0.8'
        implementation 'com.google.firebase:firebase-analytics:21.1.1'
    }
    

    Kotlin+KTX

    dependencies {
        // Import the BoM for the Firebase platform
        implementation platform('com.google.firebase:firebase-bom:30.5.0')
    
        // Add the dependencies for the Firebase Cloud Messaging and Analytics libraries
        // When using the BoM, you don't specify versions in Firebase library dependencies
        implementation 'com.google.firebase:firebase-messaging-ktx'
        implementation 'com.google.firebase:firebase-analytics-ktx'
    }
    

    Utilizzando la BoM Android di Firebase, la tua app utilizzerà sempre versioni compatibili delle librerie Android di Firebase.

    (Alternativa) Aggiungi le dipendenze della libreria Firebase senza utilizzare la distinta base

    Se scegli di non utilizzare la distinta base di Firebase, devi specificare ciascuna versione della libreria Firebase nella relativa riga di dipendenza.

    Tieni presente che se utilizzi più librerie Firebase nella tua app, ti consigliamo vivamente di utilizzare la distinta base per gestire le versioni delle librerie, il che garantisce che tutte le versioni siano compatibili.

    dependencies {
        // Add the dependencies for the Firebase Cloud Messaging and Analytics libraries
        // When NOT using the BoM, you must specify versions in Firebase library dependencies
        implementation 'com.google.firebase:firebase-messaging-ktx:23.0.8'
        implementation 'com.google.firebase:firebase-analytics-ktx:21.1.1'
    }
    

  2. Sincronizza il tuo progetto Android con i file Gradle.

Sottoscrivi l'app client a un argomento

Le app client possono iscriversi a qualsiasi argomento esistente oppure possono creare un nuovo argomento. Quando un'app client si iscrive a un nuovo nome di argomento (uno che non esiste già per il tuo progetto Firebase), viene creato un nuovo argomento con quel nome in FCM e qualsiasi client può successivamente iscriversi ad esso.

Per iscriversi a un argomento, l'app client chiama Firebase Cloud Messaging subscribeToTopic() con il nome dell'argomento FCM. Questo metodo restituisce un Task , che può essere utilizzato da un listener di completamento per determinare se la sottoscrizione è riuscita:

Java

FirebaseMessaging.getInstance().subscribeToTopic("weather")
        .addOnCompleteListener(new OnCompleteListener<Void>() {
            @Override
            public void onComplete(@NonNull Task<Void> task) {
                String msg = "Subscribed";
                if (!task.isSuccessful()) {
                    msg = "Subscribe failed";
                }
                Log.d(TAG, msg);
                Toast.makeText(MainActivity.this, msg, Toast.LENGTH_SHORT).show();
            }
        });

Kotlin+KTX

Firebase.messaging.subscribeToTopic("weather")
    .addOnCompleteListener { task ->
        var msg = "Subscribed"
        if (!task.isSuccessful) {
            msg = "Subscribe failed"
        }
        Log.d(TAG, msg)
        Toast.makeText(baseContext, msg, Toast.LENGTH_SHORT).show()
    }

Per annullare l'iscrizione, l'app client chiama Firebase Cloud Messaging unsubscribeFromTopic() con il nome dell'argomento.

Ricevi e gestisci i messaggi sull'argomento

FCM consegna i messaggi di argomento allo stesso modo degli altri messaggi a valle.

Per ricevere messaggi, utilizza un servizio che estenda FirebaseMessagingService . Il servizio dovrebbe sovrascrivere i callback onMessageReceived e onDeletedMessages . Dovrebbe gestire qualsiasi messaggio entro 20 secondi dalla ricezione (10 secondi su Android Marshmallow). La finestra di tempo potrebbe essere più breve a seconda dei ritardi del sistema operativo sostenuti prima della chiamata onMessageReceived . Dopo tale periodo, vari comportamenti del sistema operativo come i limiti di esecuzione in background di Android O potrebbero interferire con la tua capacità di completare il tuo lavoro. Per ulteriori informazioni, vedere la nostra panoramica sulla priorità dei messaggi .

onMessageReceived viene fornito per la maggior parte dei tipi di messaggi, con le seguenti eccezioni:

  • Messaggi di notifica consegnati quando l'app è in background . In questo caso, la notifica viene recapitata nella barra delle applicazioni del dispositivo. Un utente che tocca una notifica apre il programma di avvio delle app per impostazione predefinita.

  • Messaggi con notifica e payload di dati, se ricevuti in background . In questo caso, la notifica viene consegnata alla barra delle applicazioni del dispositivo e il carico utile dei dati viene consegnato negli extra dell'intento della tua attività di avvio.

In sintesi:

Stato dell'app Notifica Dati Tutti e due
Primo piano onMessageReceived onMessageReceived onMessageReceived
Sfondo Area di notifica onMessageReceived Notifica: barra delle applicazioni
Dati: in extra dell'intento.
Per ulteriori informazioni sui tipi di messaggi, vedere Notifiche e messaggi di dati .

Modifica il manifest dell'app

Per utilizzare FirebaseMessagingService , devi aggiungere quanto segue nel manifest dell'app:

<service
    android:name=".java.MyFirebaseMessagingService"
    android:exported="false">
    <intent-filter>
        <action android:name="com.google.firebase.MESSAGING_EVENT" />
    </intent-filter>
</service>

Inoltre, ti consigliamo di impostare i valori predefiniti per personalizzare l'aspetto delle notifiche. È possibile specificare un'icona predefinita personalizzata e un colore predefinito personalizzato da applicare ogni volta che non vengono impostati valori equivalenti nel payload di notifica.

Aggiungi queste righe all'interno del tag application per impostare l'icona predefinita personalizzata e il colore personalizzato:

<!-- Set custom default icon. This is used when no icon is set for incoming notification messages.
     See README(https://goo.gl/l4GJaQ) for more. -->
<meta-data
    android:name="com.google.firebase.messaging.default_notification_icon"
    android:resource="@drawable/ic_stat_ic_notification" />
<!-- Set color used with incoming notification messages. This is used when no color is set for the incoming
     notification message. See README(https://goo.gl/6BKBk7) for more. -->
<meta-data
    android:name="com.google.firebase.messaging.default_notification_color"
    android:resource="@color/colorAccent" />

Android mostra l'icona predefinita personalizzata per

  • Tutti i messaggi di notifica inviati dal compositore di notifiche .
  • Qualsiasi messaggio di notifica che non imposta esplicitamente l'icona nel payload di notifica.

Android utilizza il colore predefinito personalizzato per

  • Tutti i messaggi di notifica inviati dal compositore di notifiche .
  • Qualsiasi messaggio di notifica che non imposta esplicitamente il colore nel payload di notifica.

Se non è impostata alcuna icona predefinita personalizzata e non è stata impostata alcuna icona nel payload di notifica, Android visualizza l'icona dell'applicazione renderizzata in bianco.

Sostituisci onMessageReceived

Sostituendo il metodo FirebaseMessagingService.onMessageReceived , puoi eseguire azioni basate sull'oggetto RemoteMessage ricevuto e ottenere i dati del messaggio:

Java

@Override
public void onMessageReceived(RemoteMessage remoteMessage) {
    // TODO(developer): Handle FCM messages here.
    // Not getting messages here? See why this may be: https://goo.gl/39bRNJ
    Log.d(TAG, "From: " + remoteMessage.getFrom());

    // Check if message contains a data payload.
    if (remoteMessage.getData().size() > 0) {
        Log.d(TAG, "Message data payload: " + remoteMessage.getData());

        if (/* Check if data needs to be processed by long running job */ true) {
            // For long-running tasks (10 seconds or more) use WorkManager.
            scheduleJob();
        } else {
            // Handle message within 10 seconds
            handleNow();
        }

    }

    // Check if message contains a notification payload.
    if (remoteMessage.getNotification() != null) {
        Log.d(TAG, "Message Notification Body: " + remoteMessage.getNotification().getBody());
    }

    // Also if you intend on generating your own notifications as a result of a received FCM
    // message, here is where that should be initiated. See sendNotification method below.
}

Kotlin+KTX

override fun onMessageReceived(remoteMessage: RemoteMessage) {
    // TODO(developer): Handle FCM messages here.
    // Not getting messages here? See why this may be: https://goo.gl/39bRNJ
    Log.d(TAG, "From: ${remoteMessage.from}")

    // Check if message contains a data payload.
    if (remoteMessage.data.isNotEmpty()) {
        Log.d(TAG, "Message data payload: ${remoteMessage.data}")

        if (/* Check if data needs to be processed by long running job */ true) {
            // For long-running tasks (10 seconds or more) use WorkManager.
            scheduleJob()
        } else {
            // Handle message within 10 seconds
            handleNow()
        }
    }

    // Check if message contains a notification payload.
    remoteMessage.notification?.let {
        Log.d(TAG, "Message Notification Body: ${it.body}")
    }

    // Also if you intend on generating your own notifications as a result of a received FCM
    // message, here is where that should be initiated. See sendNotification method below.
}

Sostituisci onDeletedMessages

In alcune situazioni, FCM potrebbe non consegnare un messaggio. Ciò si verifica quando sono presenti troppi messaggi (>100) in sospeso per la tua app su un determinato dispositivo al momento della connessione o se il dispositivo non si connette a FCM da più di un mese. In questi casi, potresti ricevere una richiamata a FirebaseMessagingService.onDeletedMessages() Quando l'istanza dell'app riceve questa richiamata, dovrebbe eseguire una sincronizzazione completa con il server dell'app. Se non hai inviato un messaggio all'app su quel dispositivo nelle ultime 4 settimane, FCM non chiamerà onDeletedMessages() .

Gestisci i messaggi di notifica in un'app in background

Quando la tua app è in background, Android indirizza i messaggi di notifica alla barra delle applicazioni. Un utente che tocca la notifica apre il programma di avvio delle app per impostazione predefinita.

Ciò include i messaggi che contengono sia la notifica che il payload dei dati (e tutti i messaggi inviati dalla console delle notifiche). In questi casi, la notifica viene consegnata alla barra delle applicazioni del dispositivo e il carico utile dei dati viene consegnato negli extra dell'intento della tua attività di avvio.

Per informazioni dettagliate sulla consegna dei messaggi alla tua app, consulta la dashboard dei rapporti FCM , che registra il numero di messaggi inviati e aperti su dispositivi Apple e Android, insieme ai dati per le "impressioni" (notifiche visualizzate dagli utenti) per le app Android.

App con limitazioni in background (Android P o versioni successive)

FCM potrebbe non consegnare messaggi alle app che sono state messe in limitazione in background dall'utente (ad esempio tramite: Impostazioni -> App e notifiche -> [nome app] -> Batteria). Una volta che l'app è stata rimossa dalla restrizione in background, i nuovi messaggi all'app verranno consegnati come prima. Al fine di prevenire la perdita di messaggi e altri impatti delle restrizioni in background, assicurati di evitare comportamenti scorretti elencati dallo sforzo di Android vitals . Questi comportamenti potrebbero portare il dispositivo Android a consigliare all'utente di limitare in background la tua app. La tua app può verificare se è limitata in background utilizzando: isBackgroundRestricted() .

Crea richieste di invio

Dopo aver creato un argomento, sottoscrivendo le istanze dell'app client all'argomento sul lato client o tramite l' API del server , puoi inviare messaggi all'argomento. Se è la prima volta che crei richieste di invio per FCM, consulta la guida al tuo ambiente server e FCM per importanti informazioni di base e di configurazione.

Nella logica di invio sul back-end, specifica il nome dell'argomento desiderato come mostrato:

Node.js

// The topic name can be optionally prefixed with "/topics/".
const topic = 'highScores';

const message = {
  data: {
    score: '850',
    time: '2:45'
  },
  topic: topic
};

// Send a message to devices subscribed to the provided topic.
getMessaging().send(message)
  .then((response) => {
    // Response is a message ID string.
    console.log('Successfully sent message:', response);
  })
  .catch((error) => {
    console.log('Error sending message:', error);
  });

Giava

// The topic name can be optionally prefixed with "/topics/".
String topic = "highScores";

// See documentation on defining a message payload.
Message message = Message.builder()
    .putData("score", "850")
    .putData("time", "2:45")
    .setTopic(topic)
    .build();

// Send a message to the devices subscribed to the provided topic.
String response = FirebaseMessaging.getInstance().send(message);
// Response is a message ID string.
System.out.println("Successfully sent message: " + response);

Pitone

# The topic name can be optionally prefixed with "/topics/".
topic = 'highScores'

# See documentation on defining a message payload.
message = messaging.Message(
    data={
        'score': '850',
        'time': '2:45',
    },
    topic=topic,
)

# Send a message to the devices subscribed to the provided topic.
response = messaging.send(message)
# Response is a message ID string.
print('Successfully sent message:', response)

andare

// The topic name can be optionally prefixed with "/topics/".
topic := "highScores"

// See documentation on defining a message payload.
message := &messaging.Message{
	Data: map[string]string{
		"score": "850",
		"time":  "2:45",
	},
	Topic: topic,
}

// Send a message to the devices subscribed to the provided topic.
response, err := client.Send(ctx, message)
if err != nil {
	log.Fatalln(err)
}
// Response is a message ID string.
fmt.Println("Successfully sent message:", response)

C#

// The topic name can be optionally prefixed with "/topics/".
var topic = "highScores";

// See documentation on defining a message payload.
var message = new Message()
{
    Data = new Dictionary<string, string>()
    {
        { "score", "850" },
        { "time", "2:45" },
    },
    Topic = topic,
};

// Send a message to the devices subscribed to the provided topic.
string response = await FirebaseMessaging.DefaultInstance.SendAsync(message);
// Response is a message ID string.
Console.WriteLine("Successfully sent message: " + response);

RIPOSO

POST https://fcm.googleapis.com/v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send HTTP/1.1

Content-Type: application/json
Authorization: Bearer ya29.ElqKBGN2Ri_Uz...HnS_uNreA
{
  "message":{
    "topic" : "foo-bar",
    "notification" : {
      "body" : "This is a Firebase Cloud Messaging Topic Message!",
      "title" : "FCM Message"
      }
   }
}

comando cURL:

curl -X POST -H "Authorization: Bearer ya29.ElqKBGN2Ri_Uz...HnS_uNreA" -H "Content-Type: application/json" -d '{
  "message": {
    "topic" : "foo-bar",
    "notification": {
      "body": "This is a Firebase Cloud Messaging Topic Message!",
      "title": "FCM Message"
    }
  }
}' https://fcm.googleapis.com/v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send HTTP/1.1

Per inviare un messaggio a una combinazione di argomenti, specifica una condizione , che è un'espressione booleana che specifica gli argomenti di destinazione. Ad esempio, la condizione seguente invierà messaggi ai dispositivi abbonati a TopicA e TopicB o TopicC :

"'TopicA' in topics && ('TopicB' in topics || 'TopicC' in topics)"

FCM valuta prima tutte le condizioni tra parentesi, quindi valuta l'espressione da sinistra a destra. Nell'espressione precedente, un utente iscritto a un singolo argomento non riceve il messaggio. Allo stesso modo, un utente che non si iscrive a TopicA non riceve il messaggio. Queste combinazioni lo ricevono:

  • TopicA e TopicB
  • TopicA e TopicC

Puoi includere fino a cinque argomenti nella tua espressione condizionale.

Per inviare a una condizione:

Node.js

// Define a condition which will send to devices which are subscribed
// to either the Google stock or the tech industry topics.
const condition = '\'stock-GOOG\' in topics || \'industry-tech\' in topics';

// See documentation on defining a message payload.
const message = {
  notification: {
    title: '$FooCorp up 1.43% on the day',
    body: '$FooCorp gained 11.80 points to close at 835.67, up 1.43% on the day.'
  },
  condition: condition
};

// Send a message to devices subscribed to the combination of topics
// specified by the provided condition.
getMessaging().send(message)
  .then((response) => {
    // Response is a message ID string.
    console.log('Successfully sent message:', response);
  })
  .catch((error) => {
    console.log('Error sending message:', error);
  });

Giava

// Define a condition which will send to devices which are subscribed
// to either the Google stock or the tech industry topics.
String condition = "'stock-GOOG' in topics || 'industry-tech' in topics";

// See documentation on defining a message payload.
Message message = Message.builder()
    .setNotification(Notification.builder()
        .setTitle("$GOOG up 1.43% on the day")
        .setBody("$GOOG gained 11.80 points to close at 835.67, up 1.43% on the day.")
        .build())
    .setCondition(condition)
    .build();

// Send a message to devices subscribed to the combination of topics
// specified by the provided condition.
String response = FirebaseMessaging.getInstance().send(message);
// Response is a message ID string.
System.out.println("Successfully sent message: " + response);

Pitone

# Define a condition which will send to devices which are subscribed
# to either the Google stock or the tech industry topics.
condition = "'stock-GOOG' in topics || 'industry-tech' in topics"

# See documentation on defining a message payload.
message = messaging.Message(
    notification=messaging.Notification(
        title='$GOOG up 1.43% on the day',
        body='$GOOG gained 11.80 points to close at 835.67, up 1.43% on the day.',
    ),
    condition=condition,
)

# Send a message to devices subscribed to the combination of topics
# specified by the provided condition.
response = messaging.send(message)
# Response is a message ID string.
print('Successfully sent message:', response)

andare

// Define a condition which will send to devices which are subscribed
// to either the Google stock or the tech industry topics.
condition := "'stock-GOOG' in topics || 'industry-tech' in topics"

// See documentation on defining a message payload.
message := &messaging.Message{
	Data: map[string]string{
		"score": "850",
		"time":  "2:45",
	},
	Condition: condition,
}

// Send a message to devices subscribed to the combination of topics
// specified by the provided condition.
response, err := client.Send(ctx, message)
if err != nil {
	log.Fatalln(err)
}
// Response is a message ID string.
fmt.Println("Successfully sent message:", response)

C#

// Define a condition which will send to devices which are subscribed
// to either the Google stock or the tech industry topics.
var condition = "'stock-GOOG' in topics || 'industry-tech' in topics";

// See documentation on defining a message payload.
var message = new Message()
{
    Notification = new Notification()
    {
        Title = "$GOOG up 1.43% on the day",
        Body = "$GOOG gained 11.80 points to close at 835.67, up 1.43% on the day.",
    },
    Condition = condition,
};

// Send a message to devices subscribed to the combination of topics
// specified by the provided condition.
string response = await FirebaseMessaging.DefaultInstance.SendAsync(message);
// Response is a message ID string.
Console.WriteLine("Successfully sent message: " + response);

RIPOSO

POST https://fcm.googleapis.com/v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send HTTP/1.1

Content-Type: application/json
Authorization: Bearer ya29.ElqKBGN2Ri_Uz...HnS_uNreA
{
   "message":{
    "condition": "'dogs' in topics || 'cats' in topics",
    "notification" : {
      "body" : "This is a Firebase Cloud Messaging Topic Message!",
      "title" : "FCM Message",
    }
  }
}

comando cURL:

curl -X POST -H "Authorization: Bearer ya29.ElqKBGN2Ri_Uz...HnS_uNreA" -H "Content-Type: application/json" -d '{
  "notification": {
    "title": "FCM Message",
    "body": "This is a Firebase Cloud Messaging Topic Message!",
  },
  "condition": "'dogs' in topics || 'cats' in topics"
}' https://fcm.googleapis.com/v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send HTTP/1.1

Prossimi passi