Catch up on everything announced at Firebase Summit, and learn how Firebase can help you accelerate app development and run your app with confidence. Learn More

Crea richieste di invio del server delle app

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Utilizzando i protocolli del server app Firebase Admin SDK o FCM, puoi creare richieste di messaggi e inviarle a questi tipi di destinazioni:

  • Nome argomento
  • Condizione
  • Token di registrazione del dispositivo
  • Nome del gruppo di dispositivi (protocolli legacy e Firebase Admin SDK solo per Node.js)

Puoi inviare messaggi con un payload di notifica composto da campi predefiniti, un payload di dati dei tuoi campi definiti dall'utente o un messaggio contenente entrambi i tipi di payload. Per ulteriori informazioni, vedere Tipi di messaggi .

Gli esempi in questa pagina mostrano come inviare messaggi di notifica utilizzando Firebase Admin SDK (che supporta Node , Java , Python , C# e Go ) e il protocollo HTTP v1 . Sono inoltre disponibili indicazioni per l'invio di messaggi tramite i protocolli HTTP e XMPP legacy .

Invia messaggi a dispositivi specifici

Per inviare a un singolo dispositivo specifico, passare il token di registrazione del dispositivo come mostrato. Consulta le informazioni sulla configurazione del client per la tua piattaforma per ulteriori informazioni sui token di registrazione.

Node.js

// This registration token comes from the client FCM SDKs.
const registrationToken = 'YOUR_REGISTRATION_TOKEN';

const message = {
  data: {
    score: '850',
    time: '2:45'
  },
  token: registrationToken
};

// Send a message to the device corresponding to the provided
// registration token.
getMessaging().send(message)
  .then((response) => {
    // Response is a message ID string.
    console.log('Successfully sent message:', response);
  })
  .catch((error) => {
    console.log('Error sending message:', error);
  });

Giava

// This registration token comes from the client FCM SDKs.
String registrationToken = "YOUR_REGISTRATION_TOKEN";

// See documentation on defining a message payload.
Message message = Message.builder()
    .putData("score", "850")
    .putData("time", "2:45")
    .setToken(registrationToken)
    .build();

// Send a message to the device corresponding to the provided
// registration token.
String response = FirebaseMessaging.getInstance().send(message);
// Response is a message ID string.
System.out.println("Successfully sent message: " + response);

Pitone

# This registration token comes from the client FCM SDKs.
registration_token = 'YOUR_REGISTRATION_TOKEN'

# See documentation on defining a message payload.
message = messaging.Message(
    data={
        'score': '850',
        'time': '2:45',
    },
    token=registration_token,
)

# Send a message to the device corresponding to the provided
# registration token.
response = messaging.send(message)
# Response is a message ID string.
print('Successfully sent message:', response)

andare

// Obtain a messaging.Client from the App.
ctx := context.Background()
client, err := app.Messaging(ctx)
if err != nil {
	log.Fatalf("error getting Messaging client: %v\n", err)
}

// This registration token comes from the client FCM SDKs.
registrationToken := "YOUR_REGISTRATION_TOKEN"

// See documentation on defining a message payload.
message := &messaging.Message{
	Data: map[string]string{
		"score": "850",
		"time":  "2:45",
	},
	Token: registrationToken,
}

// Send a message to the device corresponding to the provided
// registration token.
response, err := client.Send(ctx, message)
if err != nil {
	log.Fatalln(err)
}
// Response is a message ID string.
fmt.Println("Successfully sent message:", response)

C#

// This registration token comes from the client FCM SDKs.
var registrationToken = "YOUR_REGISTRATION_TOKEN";

// See documentation on defining a message payload.
var message = new Message()
{
    Data = new Dictionary<string, string>()
    {
        { "score", "850" },
        { "time", "2:45" },
    },
    Token = registrationToken,
};

// Send a message to the device corresponding to the provided
// registration token.
string response = await FirebaseMessaging.DefaultInstance.SendAsync(message);
// Response is a message ID string.
Console.WriteLine("Successfully sent message: " + response);

RIPOSO

POST https://fcm.googleapis.com/v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send HTTP/1.1

Content-Type: application/json
Authorization: Bearer ya29.ElqKBGN2Ri_Uz...HnS_uNreA

{
   "message":{
      "token":"bk3RNwTe3H0:CI2k_HHwgIpoDKCIZvvDMExUdFQ3P1...",
      "notification":{
        "body":"This is an FCM notification message!",
        "title":"FCM Message"
      }
   }
}

comando cURL:

curl -X POST -H "Authorization: Bearer ya29.ElqKBGN2Ri_Uz...HnS_uNreA" -H "Content-Type: application/json" -d '{
"message":{
   "notification":{
     "title":"FCM Message",
     "body":"This is an FCM Message"
   },
   "token":"bk3RNwTe3H0:CI2k_HHwgIpoDKCIZvvDMExUdFQ3P1..."
}}' https://fcm.googleapis.com/v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send

In caso di successo, ogni metodo di invio restituisce un ID messaggio. Firebase Admin SDK restituisce la stringa ID nel formato projects/{project_id}/messages/{message_id} . La risposta del protocollo HTTP è una singola chiave JSON:

    {
      "name":"projects/myproject-b5ae1/messages/0:1500415314455276%31bd1c9631bd1c96"
    }

Invia messaggi a più dispositivi

L'API REST e le API Admin FCM consentono di trasmettere in multicast un messaggio a un elenco di token di registrazione del dispositivo. È possibile specificare fino a 500 token di registrazione del dispositivo per chiamata.

Node.js

// Create a list containing up to 500 registration tokens.
// These registration tokens come from the client FCM SDKs.
const registrationTokens = [
  'YOUR_REGISTRATION_TOKEN_1',
  // …
  'YOUR_REGISTRATION_TOKEN_N',
];

const message = {
  data: {score: '850', time: '2:45'},
  tokens: registrationTokens,
};

getMessaging().sendMulticast(message)
  .then((response) => {
    console.log(response.successCount + ' messages were sent successfully');
  });

Giava

// Create a list containing up to 500 registration tokens.
// These registration tokens come from the client FCM SDKs.
List<String> registrationTokens = Arrays.asList(
    "YOUR_REGISTRATION_TOKEN_1",
    // ...
    "YOUR_REGISTRATION_TOKEN_n"
);

MulticastMessage message = MulticastMessage.builder()
    .putData("score", "850")
    .putData("time", "2:45")
    .addAllTokens(registrationTokens)
    .build();
BatchResponse response = FirebaseMessaging.getInstance().sendMulticast(message);
// See the BatchResponse reference documentation
// for the contents of response.
System.out.println(response.getSuccessCount() + " messages were sent successfully");

Pitone

# Create a list containing up to 500 registration tokens.
# These registration tokens come from the client FCM SDKs.
registration_tokens = [
    'YOUR_REGISTRATION_TOKEN_1',
    # ...
    'YOUR_REGISTRATION_TOKEN_N',
]

message = messaging.MulticastMessage(
    data={'score': '850', 'time': '2:45'},
    tokens=registration_tokens,
)
response = messaging.send_multicast(message)
# See the BatchResponse reference documentation
# for the contents of response.
print('{0} messages were sent successfully'.format(response.success_count))

andare

// Create a list containing up to 500 registration tokens.
// This registration tokens come from the client FCM SDKs.
registrationTokens := []string{
	"YOUR_REGISTRATION_TOKEN_1",
	// ...
	"YOUR_REGISTRATION_TOKEN_n",
}
message := &messaging.MulticastMessage{
	Data: map[string]string{
		"score": "850",
		"time":  "2:45",
	},
	Tokens: registrationTokens,
}

br, err := client.SendMulticast(context.Background(), message)
if err != nil {
	log.Fatalln(err)
}

// See the BatchResponse reference documentation
// for the contents of response.
fmt.Printf("%d messages were sent successfully\n", br.SuccessCount)

C#

// Create a list containing up to 500 registration tokens.
// These registration tokens come from the client FCM SDKs.
var registrationTokens = new List<string>()
{
    "YOUR_REGISTRATION_TOKEN_1",
    // ...
    "YOUR_REGISTRATION_TOKEN_n",
};
var message = new MulticastMessage()
{
    Tokens = registrationTokens,
    Data = new Dictionary<string, string>()
    {
        { "score", "850" },
        { "time", "2:45" },
    },
};

var response = await FirebaseMessaging.DefaultInstance.SendMulticastAsync(message);
// See the BatchResponse reference documentation
// for the contents of response.
Console.WriteLine($"{response.SuccessCount} messages were sent successfully");

RIPOSO

Costruisci una richiesta batch HTTP:

--subrequest_boundary
Content-Type: application/http
Content-Transfer-Encoding: binary

POST /v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send
Content-Type: application/json
accept: application/json

{
  "message":{
     "token":"bk3RNwTe3H0:CI2k_HHwgIpoDKCIZvvDMExUdFQ3P1...",
     "notification":{
       "title":"FCM Message",
       "body":"This is an FCM notification message!"
     }
  }
}

...

--subrequest_boundary
Content-Type: application/http
Content-Transfer-Encoding: binary

POST /v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send
Content-Type: application/json
accept: application/json

{
  "message":{
     "token":"cR1rjyj4_Kc:APA91bGusqbypSuMdsh7jSNrW4nzsM...",
     "notification":{
       "title":"FCM Message",
       "body":"This is an FCM notification message!"
     }
  }
}
--subrequest_boundary--

Salva la richiesta in un file (in questo esempio batch_request.txt). Quindi usa il comando cURL:

curl --data-binary @batch_request.txt -H 'Content-Type: multipart/mixed; boundary="subrequest_boundary"' -H 'Authorization: Bearer ya29.ElqKBGN2Ri_Uz...HnS_uNreA' https://fcm.googleapis.com/batch

Per gli SDK di amministrazione Firebase, questa operazione utilizza l'API sendAll() , come mostrato negli esempi. Il valore restituito è un BatchResponse cui elenco di risposte corrisponde all'ordine dei token di input. Ciò è utile quando si desidera verificare quali token hanno generato errori.

Node.js

// These registration tokens come from the client FCM SDKs.
const registrationTokens = [
  'YOUR_REGISTRATION_TOKEN_1',
  // …
  'YOUR_REGISTRATION_TOKEN_N',
];

const message = {
  data: {score: '850', time: '2:45'},
  tokens: registrationTokens,
};

getMessaging().sendMulticast(message)
  .then((response) => {
    if (response.failureCount > 0) {
      const failedTokens = [];
      response.responses.forEach((resp, idx) => {
        if (!resp.success) {
          failedTokens.push(registrationTokens[idx]);
        }
      });
      console.log('List of tokens that caused failures: ' + failedTokens);
    }
  });

Giava

// These registration tokens come from the client FCM SDKs.
List<String> registrationTokens = Arrays.asList(
    "YOUR_REGISTRATION_TOKEN_1",
    // ...
    "YOUR_REGISTRATION_TOKEN_n"
);

MulticastMessage message = MulticastMessage.builder()
    .putData("score", "850")
    .putData("time", "2:45")
    .addAllTokens(registrationTokens)
    .build();
BatchResponse response = FirebaseMessaging.getInstance().sendMulticast(message);
if (response.getFailureCount() > 0) {
  List<SendResponse> responses = response.getResponses();
  List<String> failedTokens = new ArrayList<>();
  for (int i = 0; i < responses.size(); i++) {
    if (!responses.get(i).isSuccessful()) {
      // The order of responses corresponds to the order of the registration tokens.
      failedTokens.add(registrationTokens.get(i));
    }
  }

  System.out.println("List of tokens that caused failures: " + failedTokens);
}

Pitone

# These registration tokens come from the client FCM SDKs.
registration_tokens = [
    'YOUR_REGISTRATION_TOKEN_1',
    # ...
    'YOUR_REGISTRATION_TOKEN_N',
]

message = messaging.MulticastMessage(
    data={'score': '850', 'time': '2:45'},
    tokens=registration_tokens,
)
response = messaging.send_multicast(message)
if response.failure_count > 0:
    responses = response.responses
    failed_tokens = []
    for idx, resp in enumerate(responses):
        if not resp.success:
            # The order of responses corresponds to the order of the registration tokens.
            failed_tokens.append(registration_tokens[idx])
    print('List of tokens that caused failures: {0}'.format(failed_tokens))

andare

// Create a list containing up to 500 registration tokens.
// This registration tokens come from the client FCM SDKs.
registrationTokens := []string{
	"YOUR_REGISTRATION_TOKEN_1",
	// ...
	"YOUR_REGISTRATION_TOKEN_n",
}
message := &messaging.MulticastMessage{
	Data: map[string]string{
		"score": "850",
		"time":  "2:45",
	},
	Tokens: registrationTokens,
}

br, err := client.SendMulticast(context.Background(), message)
if err != nil {
	log.Fatalln(err)
}

if br.FailureCount > 0 {
	var failedTokens []string
	for idx, resp := range br.Responses {
		if !resp.Success {
			// The order of responses corresponds to the order of the registration tokens.
			failedTokens = append(failedTokens, registrationTokens[idx])
		}
	}

	fmt.Printf("List of tokens that caused failures: %v\n", failedTokens)
}

C#

// These registration tokens come from the client FCM SDKs.
var registrationTokens = new List<string>()
{
    "YOUR_REGISTRATION_TOKEN_1",
    // ...
    "YOUR_REGISTRATION_TOKEN_n",
};
var message = new MulticastMessage()
{
    Tokens = registrationTokens,
    Data = new Dictionary<string, string>()
    {
        { "score", "850" },
        { "time", "2:45" },
    },
};

var response = await FirebaseMessaging.DefaultInstance.SendMulticastAsync(message);
if (response.FailureCount > 0)
{
    var failedTokens = new List<string>();
    for (var i = 0; i < response.Responses.Count; i++)
    {
        if (!response.Responses[i].IsSuccess)
        {
            // The order of responses corresponds to the order of the registration tokens.
            failedTokens.Add(registrationTokens[i]);
        }
    }

    Console.WriteLine($"List of tokens that caused failures: {failedTokens}");
}

RIPOSO

Ogni invio secondario restituisce una risposta. Le risposte sono separate da una stringa limite di risposta che inizia con --batch_ .

--batch_nDhMX4IzFTDLsCJ3kHH7v_44ua-aJT6q
Content-Type: application/http
Content-ID: response-

HTTP/1.1 200 OK
Content-Type: application/json; charset=UTF-8
Vary: Origin
Vary: X-Origin
Vary: Referer

{
  "name": "projects/35006771263/messages/0:1570471792141125%43c11b7043c11b70"
}

...

--batch_nDhMX4IzFTDLsCJ3kHH7v_44ua-aJT6q
Content-Type: application/http
Content-ID: response-

HTTP/1.1 200 OK
Content-Type: application/json; charset=UTF-8
Vary: Origin
Vary: X-Origin
Vary: Referer

{
  "name": "projects/35006771263/messages/0:1570471792141696%43c11b7043c11b70"
}

--batch_nDhMX4IzFTDLsCJ3kHH7v_44ua-aJT6q--

Invia messaggi agli argomenti

Dopo aver creato un argomento, sottoscrivendo le istanze dell'app client all'argomento sul lato client o tramite l' API del server , puoi inviare messaggi all'argomento. Se è la prima volta che crei richieste di invio per FCM, consulta la guida al tuo ambiente server e FCM per importanti informazioni di base e di configurazione.

Nella logica di invio sul back-end, specifica il nome dell'argomento desiderato come mostrato:

Node.js

// The topic name can be optionally prefixed with "/topics/".
const topic = 'highScores';

const message = {
  data: {
    score: '850',
    time: '2:45'
  },
  topic: topic
};

// Send a message to devices subscribed to the provided topic.
getMessaging().send(message)
  .then((response) => {
    // Response is a message ID string.
    console.log('Successfully sent message:', response);
  })
  .catch((error) => {
    console.log('Error sending message:', error);
  });

Giava

// The topic name can be optionally prefixed with "/topics/".
String topic = "highScores";

// See documentation on defining a message payload.
Message message = Message.builder()
    .putData("score", "850")
    .putData("time", "2:45")
    .setTopic(topic)
    .build();

// Send a message to the devices subscribed to the provided topic.
String response = FirebaseMessaging.getInstance().send(message);
// Response is a message ID string.
System.out.println("Successfully sent message: " + response);

Pitone

# The topic name can be optionally prefixed with "/topics/".
topic = 'highScores'

# See documentation on defining a message payload.
message = messaging.Message(
    data={
        'score': '850',
        'time': '2:45',
    },
    topic=topic,
)

# Send a message to the devices subscribed to the provided topic.
response = messaging.send(message)
# Response is a message ID string.
print('Successfully sent message:', response)

andare

// The topic name can be optionally prefixed with "/topics/".
topic := "highScores"

// See documentation on defining a message payload.
message := &messaging.Message{
	Data: map[string]string{
		"score": "850",
		"time":  "2:45",
	},
	Topic: topic,
}

// Send a message to the devices subscribed to the provided topic.
response, err := client.Send(ctx, message)
if err != nil {
	log.Fatalln(err)
}
// Response is a message ID string.
fmt.Println("Successfully sent message:", response)

C#

// The topic name can be optionally prefixed with "/topics/".
var topic = "highScores";

// See documentation on defining a message payload.
var message = new Message()
{
    Data = new Dictionary<string, string>()
    {
        { "score", "850" },
        { "time", "2:45" },
    },
    Topic = topic,
};

// Send a message to the devices subscribed to the provided topic.
string response = await FirebaseMessaging.DefaultInstance.SendAsync(message);
// Response is a message ID string.
Console.WriteLine("Successfully sent message: " + response);

RIPOSO

POST https://fcm.googleapis.com/v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send HTTP/1.1

Content-Type: application/json
Authorization: Bearer ya29.ElqKBGN2Ri_Uz...HnS_uNreA
{
  "message":{
    "topic" : "foo-bar",
    "notification" : {
      "body" : "This is a Firebase Cloud Messaging Topic Message!",
      "title" : "FCM Message"
      }
   }
}

comando cURL:

curl -X POST -H "Authorization: Bearer ya29.ElqKBGN2Ri_Uz...HnS_uNreA" -H "Content-Type: application/json" -d '{
  "message": {
    "topic" : "foo-bar",
    "notification": {
      "body": "This is a Firebase Cloud Messaging Topic Message!",
      "title": "FCM Message"
    }
  }
}' https://fcm.googleapis.com/v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send HTTP/1.1

Per inviare un messaggio a una combinazione di argomenti, specifica una condizione , che è un'espressione booleana che specifica gli argomenti di destinazione. Ad esempio, la condizione seguente invierà messaggi ai dispositivi abbonati a TopicA e TopicB o TopicC :

"'TopicA' in topics && ('TopicB' in topics || 'TopicC' in topics)"

FCM valuta prima tutte le condizioni tra parentesi, quindi valuta l'espressione da sinistra a destra. Nell'espressione precedente, un utente iscritto a un singolo argomento non riceve il messaggio. Allo stesso modo, un utente che non si iscrive a TopicA non riceve il messaggio. Queste combinazioni lo ricevono:

  • TopicA e TopicB
  • TopicA e TopicC

Puoi includere fino a cinque argomenti nella tua espressione condizionale.

Per inviare a una condizione:

Node.js

// Define a condition which will send to devices which are subscribed
// to either the Google stock or the tech industry topics.
const condition = '\'stock-GOOG\' in topics || \'industry-tech\' in topics';

// See documentation on defining a message payload.
const message = {
  notification: {
    title: '$FooCorp up 1.43% on the day',
    body: '$FooCorp gained 11.80 points to close at 835.67, up 1.43% on the day.'
  },
  condition: condition
};

// Send a message to devices subscribed to the combination of topics
// specified by the provided condition.
getMessaging().send(message)
  .then((response) => {
    // Response is a message ID string.
    console.log('Successfully sent message:', response);
  })
  .catch((error) => {
    console.log('Error sending message:', error);
  });

Giava

// Define a condition which will send to devices which are subscribed
// to either the Google stock or the tech industry topics.
String condition = "'stock-GOOG' in topics || 'industry-tech' in topics";

// See documentation on defining a message payload.
Message message = Message.builder()
    .setNotification(Notification.builder()
        .setTitle("$GOOG up 1.43% on the day")
        .setBody("$GOOG gained 11.80 points to close at 835.67, up 1.43% on the day.")
        .build())
    .setCondition(condition)
    .build();

// Send a message to devices subscribed to the combination of topics
// specified by the provided condition.
String response = FirebaseMessaging.getInstance().send(message);
// Response is a message ID string.
System.out.println("Successfully sent message: " + response);

Pitone

# Define a condition which will send to devices which are subscribed
# to either the Google stock or the tech industry topics.
condition = "'stock-GOOG' in topics || 'industry-tech' in topics"

# See documentation on defining a message payload.
message = messaging.Message(
    notification=messaging.Notification(
        title='$GOOG up 1.43% on the day',
        body='$GOOG gained 11.80 points to close at 835.67, up 1.43% on the day.',
    ),
    condition=condition,
)

# Send a message to devices subscribed to the combination of topics
# specified by the provided condition.
response = messaging.send(message)
# Response is a message ID string.
print('Successfully sent message:', response)

andare

// Define a condition which will send to devices which are subscribed
// to either the Google stock or the tech industry topics.
condition := "'stock-GOOG' in topics || 'industry-tech' in topics"

// See documentation on defining a message payload.
message := &messaging.Message{
	Data: map[string]string{
		"score": "850",
		"time":  "2:45",
	},
	Condition: condition,
}

// Send a message to devices subscribed to the combination of topics
// specified by the provided condition.
response, err := client.Send(ctx, message)
if err != nil {
	log.Fatalln(err)
}
// Response is a message ID string.
fmt.Println("Successfully sent message:", response)

C#

// Define a condition which will send to devices which are subscribed
// to either the Google stock or the tech industry topics.
var condition = "'stock-GOOG' in topics || 'industry-tech' in topics";

// See documentation on defining a message payload.
var message = new Message()
{
    Notification = new Notification()
    {
        Title = "$GOOG up 1.43% on the day",
        Body = "$GOOG gained 11.80 points to close at 835.67, up 1.43% on the day.",
    },
    Condition = condition,
};

// Send a message to devices subscribed to the combination of topics
// specified by the provided condition.
string response = await FirebaseMessaging.DefaultInstance.SendAsync(message);
// Response is a message ID string.
Console.WriteLine("Successfully sent message: " + response);

RIPOSO

POST https://fcm.googleapis.com/v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send HTTP/1.1

Content-Type: application/json
Authorization: Bearer ya29.ElqKBGN2Ri_Uz...HnS_uNreA
{
   "message":{
    "condition": "'dogs' in topics || 'cats' in topics",
    "notification" : {
      "body" : "This is a Firebase Cloud Messaging Topic Message!",
      "title" : "FCM Message",
    }
  }
}

comando cURL:

curl -X POST -H "Authorization: Bearer ya29.ElqKBGN2Ri_Uz...HnS_uNreA" -H "Content-Type: application/json" -d '{
  "notification": {
    "title": "FCM Message",
    "body": "This is a Firebase Cloud Messaging Topic Message!",
  },
  "condition": "'dogs' in topics || 'cats' in topics"
}' https://fcm.googleapis.com/v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send HTTP/1.1

Invia una serie di messaggi

L'API REST e gli SDK di amministrazione supportano l'invio di messaggi in batch. Puoi raggruppare fino a 500 messaggi in un unico batch e inviarli tutti in un'unica chiamata API, con un significativo miglioramento delle prestazioni rispetto all'invio di richieste HTTP separate per ciascun messaggio.

Questa funzione può essere utilizzata per creare un set personalizzato di messaggi e inviarli a destinatari diversi, inclusi argomenti o token di registrazione del dispositivo specifici. Utilizzare questa funzione quando, ad esempio, è necessario inviare contemporaneamente messaggi a destinatari diversi con dettagli leggermente diversi nel corpo del messaggio.

Node.js

// Create a list containing up to 500 messages.
const messages = [];
messages.push({
  notification: { title: 'Price drop', body: '5% off all electronics' },
  token: registrationToken,
});
messages.push({
  notification: { title: 'Price drop', body: '2% off all books' },
  topic: 'readers-club',
});

getMessaging().sendAll(messages)
  .then((response) => {
    console.log(response.successCount + ' messages were sent successfully');
  });

Giava

// Create a list containing up to 500 messages.
List<Message> messages = Arrays.asList(
    Message.builder()
        .setNotification(Notification.builder()
            .setTitle("Price drop")
            .setBody("5% off all electronics")
            .build())
        .setToken(registrationToken)
        .build(),
    // ...
    Message.builder()
        .setNotification(Notification.builder()
            .setTitle("Price drop")
            .setBody("2% off all books")
            .build())
        .setTopic("readers-club")
        .build()
);

BatchResponse response = FirebaseMessaging.getInstance().sendAll(messages);
// See the BatchResponse reference documentation
// for the contents of response.
System.out.println(response.getSuccessCount() + " messages were sent successfully");

Pitone

# Create a list containing up to 500 messages.
messages = [
    messaging.Message(
        notification=messaging.Notification('Price drop', '5% off all electronics'),
        token=registration_token,
    ),
    # ...
    messaging.Message(
        notification=messaging.Notification('Price drop', '2% off all books'),
        topic='readers-club',
    ),
]

response = messaging.send_all(messages)
# See the BatchResponse reference documentation
# for the contents of response.
print('{0} messages were sent successfully'.format(response.success_count))

andare

// Create a list containing up to 500 messages.
messages := []*messaging.Message{
	{
		Notification: &messaging.Notification{
			Title: "Price drop",
			Body:  "5% off all electronics",
		},
		Token: registrationToken,
	},
	{
		Notification: &messaging.Notification{
			Title: "Price drop",
			Body:  "2% off all books",
		},
		Topic: "readers-club",
	},
}

br, err := client.SendAll(context.Background(), messages)
if err != nil {
	log.Fatalln(err)
}

// See the BatchResponse reference documentation
// for the contents of response.
fmt.Printf("%d messages were sent successfully\n", br.SuccessCount)

C#

// Create a list containing up to 500 messages.
var messages = new List<Message>()
{
    new Message()
    {
        Notification = new Notification()
        {
            Title = "Price drop",
            Body = "5% off all electronics",
        },
        Token = registrationToken,
    },
    new Message()
    {
        Notification = new Notification()
        {
            Title = "Price drop",
            Body = "2% off all books",
        },
        Topic = "readers-club",
    },
};

var response = await FirebaseMessaging.DefaultInstance.SendAllAsync(messages);
// See the BatchResponse reference documentation
// for the contents of response.
Console.WriteLine($"{response.SuccessCount} messages were sent successfully");

RIPOSO

Costruisci una richiesta batch HTTP combinando un elenco di sottorichieste:

--subrequest_boundary
Content-Type: application/http
Content-Transfer-Encoding: binary

POST /v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send
Content-Type: application/json
accept: application/json

{
  "message":{
     "token":"bk3RNwTe3H0:CI2k_HHwgIpoDKCIZvvDMExUdFQ3P1...",
     "notification":{
       "title":"FCM Message",
       "body":"This is an FCM notification message to device 0!"
     }
  }
}

--subrequest_boundary
Content-Type: application/http
Content-Transfer-Encoding: binary

POST /v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send
Content-Type: application/json
accept: application/json

{
  "message":{
     "topic":"readers-club",
     "notification":{
       "title":"Price drop",
       "body":"2% off all books"
     }
  }
}

...

--subrequest_boundary
Content-Type: application/http
Content-Transfer-Encoding: binary

POST /v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send
Content-Type: application/json
accept: application/json

{
  "message":{
     "token":"cR1rjyj4_Kc:APA91bGusqbypSuMdsh7jSNrW4nzsM...",
     "notification":{
       "title":"FCM Message",
       "body":"This is an FCM notification message to device N!"
     }
  }
}
--subrequest_boundary--

È possibile interrogare la BatchResponse restituita per verificare quanti messaggi sono stati trasferiti correttamente a FCM. Espone inoltre un elenco di risposte che possono essere utilizzate per verificare lo stato dei singoli messaggi. L'ordine delle risposte corrisponde all'ordine dei messaggi nell'elenco di input.

Invia messaggi abilitati all'avvio diretto (solo Android)

Puoi inviare messaggi ai dispositivi in ​​modalità di avvio diretto utilizzando HTTP v1 o le API HTTP legacy. Prima di inviare a dispositivi in ​​modalità di avvio diretto, assicurati di aver completato i passaggi per consentire ai dispositivi client di ricevere messaggi FCM in modalità di avvio diretto .

Invia utilizzando l'API HTTP FCM v1

La richiesta del messaggio deve includere la chiave "direct_boot_ok" : true nelle opzioni di AndroidConfig del corpo della richiesta. Per esempio:

https://fcm.googleapis.com/v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send
Content-Type:application/json
Authorization: Bearer ya29.ElqKBGN2Ri_Uz...HnS_uNreA

{
  "message":{
    "token" : "bk3RNwTe3H0:CI2k_HHwgIpoDKCIZvvDMExUdFQ3P1..."
    "data": {
      "score": "5x1",
      "time": "15:10"
    },
    "android": {
      "direct_boot_ok": true,
    },
}

Invia utilizzando l'API HTTP legacy di FCM

La richiesta del messaggio deve includere la chiave "direct_boot_ok" : true al livello superiore del corpo della richiesta. Per esempio:

https://fcm.googleapis.com/fcm/send
Content-Type:application/json
Authorization:key=AIzaSyZ-1u...0GBYzPu7Udno5aA

{ "data": {
    "score": "5x1",
    "time": "15:10"
  },
  "to" : "bk3RNwTe3H0:CI2k_HHwgIpoDKCIZvvDMExUdFQ3P1..."
  "direct_boot_ok" : true
}

I messaggi inviati con questa chiave nel corpo della richiesta possono essere gestiti dalle app sui dispositivi attualmente in modalità di avvio diretto (e anche quando non in tale modalità).

Personalizza i messaggi su più piattaforme

Firebase Admin SDK e il protocollo HTTP FCM v1 consentono entrambi alle richieste di messaggi di impostare tutti i campi disponibili nell'oggetto message . Ciò comprende:

  • un insieme comune di campi che devono essere interpretati da tutte le istanze dell'app che ricevono il messaggio.
  • set di campi specifici della piattaforma, come AndroidConfig e WebpushConfig , interpretati solo dalle istanze dell'app in esecuzione sulla piattaforma specificata.

I blocchi specifici della piattaforma offrono la flessibilità di personalizzare i messaggi per piattaforme diverse per garantire che vengano gestiti correttamente una volta ricevuti. Il backend FCM terrà conto di tutti i parametri specificati e personalizzerà il messaggio per ciascuna piattaforma.

Quando utilizzare i campi comuni

Usa i campi comuni quando sei:

  • Targeting di istanze dell'app su tutte le piattaforme: Apple, Android e Web
  • Invio di messaggi agli argomenti

Tutte le istanze dell'app, indipendentemente dalla piattaforma, possono interpretare i seguenti campi comuni:

Quando utilizzare i campi specifici della piattaforma

Usa i campi specifici della piattaforma quando vuoi:

  • Invia campi solo a piattaforme particolari
  • Invia campi specifici della piattaforma oltre ai campi comuni

Ogni volta che vuoi inviare valori solo a piattaforme particolari, non utilizzare campi comuni; utilizzare i campi specifici della piattaforma. Ad esempio, per inviare una notifica solo alle piattaforme Apple e al Web ma non ad Android, è necessario utilizzare due insiemi separati di campi, uno per Apple e uno per il Web.

Quando invii messaggi con opzioni di consegna specifiche , utilizza i campi specifici della piattaforma per impostarli. Se lo desideri, puoi specificare valori diversi per piattaforma. Tuttavia, anche quando si desidera impostare essenzialmente lo stesso valore su più piattaforme, è necessario utilizzare i campi specifici della piattaforma. Questo perché ciascuna piattaforma può interpretare il valore in modo leggermente diverso: ad esempio, il tempo di vita è impostato su Android come tempo di scadenza in secondi, mentre su Apple è impostato come data di scadenza .

Esempio: messaggio di notifica con opzioni di colore e icona

Questa richiesta di invio di esempio invia un titolo e un contenuto di notifica comuni a tutte le piattaforme, ma invia anche alcune sostituzioni specifiche della piattaforma ai dispositivi Android.

Per Android, la richiesta imposta un'icona e un colore speciali da visualizzare sui dispositivi Android. Come indicato nel riferimento per AndroidNotification , il colore è specificato nel formato #rrggbb e l'immagine deve essere una risorsa icona disegnabile locale dell'app Android.

Ecco un'approssimazione dell'effetto visivo sul dispositivo di un utente:

Semplice disegno di due dispositivi, di cui uno che mostra un'icona e un colore personalizzati

Node.js

const topicName = 'industry-tech';

const message = {
  notification: {
    title: '`$FooCorp` up 1.43% on the day',
    body: 'FooCorp gained 11.80 points to close at 835.67, up 1.43% on the day.'
  },
  android: {
    notification: {
      icon: 'stock_ticker_update',
      color: '#7e55c3'
    }
  },
  topic: topicName,
};

getMessaging().send(message)
  .then((response) => {
    // Response is a message ID string.
    console.log('Successfully sent message:', response);
  })
  .catch((error) => {
    console.log('Error sending message:', error);
  });

Giava

Message message = Message.builder()
    .setNotification(Notification.builder()
        .setTitle("$GOOG up 1.43% on the day")
        .setBody("$GOOG gained 11.80 points to close at 835.67, up 1.43% on the day.")
        .build())
    .setAndroidConfig(AndroidConfig.builder()
        .setTtl(3600 * 1000)
        .setNotification(AndroidNotification.builder()
            .setIcon("stock_ticker_update")
            .setColor("#f45342")
            .build())
        .build())
    .setApnsConfig(ApnsConfig.builder()
        .setAps(Aps.builder()
            .setBadge(42)
            .build())
        .build())
    .setTopic("industry-tech")
    .build();

Pitone

message = messaging.Message(
    notification=messaging.Notification(
        title='$GOOG up 1.43% on the day',
        body='$GOOG gained 11.80 points to close at 835.67, up 1.43% on the day.',
    ),
    android=messaging.AndroidConfig(
        ttl=datetime.timedelta(seconds=3600),
        priority='normal',
        notification=messaging.AndroidNotification(
            icon='stock_ticker_update',
            color='#f45342'
        ),
    ),
    apns=messaging.APNSConfig(
        payload=messaging.APNSPayload(
            aps=messaging.Aps(badge=42),
        ),
    ),
    topic='industry-tech',
)

andare

oneHour := time.Duration(1) * time.Hour
badge := 42
message := &messaging.Message{
	Notification: &messaging.Notification{
		Title: "$GOOG up 1.43% on the day",
		Body:  "$GOOG gained 11.80 points to close at 835.67, up 1.43% on the day.",
	},
	Android: &messaging.AndroidConfig{
		TTL: &oneHour,
		Notification: &messaging.AndroidNotification{
			Icon:  "stock_ticker_update",
			Color: "#f45342",
		},
	},
	APNS: &messaging.APNSConfig{
		Payload: &messaging.APNSPayload{
			Aps: &messaging.Aps{
				Badge: &badge,
			},
		},
	},
	Topic: "industry-tech",
}

C#

var message = new Message
{
    Notification = new Notification()
    {
        Title = "$GOOG up 1.43% on the day",
        Body = "$GOOG gained 11.80 points to close at 835.67, up 1.43% on the day.",
    },
    Android = new AndroidConfig()
    {
        TimeToLive = TimeSpan.FromHours(1),
        Notification = new AndroidNotification()
        {
            Icon = "stock_ticker_update",
            Color = "#f45342",
        },
    },
    Apns = new ApnsConfig()
    {
        Aps = new Aps()
        {
            Badge = 42,
        },
    },
    Topic = "industry-tech",
};

RIPOSO

POST https://fcm.googleapis.com/v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send HTTP/1.1

Content-Type: application/json
Authorization: Bearer ya29.ElqKBGN2Ri_Uz...HnS_uNreA
{
  "message":{
     "topic":"industry-tech",
     "notification":{
       "title":"`$FooCorp` up 1.43% on the day",
       "body":"FooCorp gained 11.80 points to close at 835.67, up 1.43% on the day."
     },
     "android":{
       "notification":{
         "icon":"stock_ticker_update",
         "color":"#7e55c3"
       }
     }
   }
 }

Consulta la documentazione di riferimento HTTP v1 per i dettagli completi sulle chiavi disponibili nei blocchi specifici della piattaforma nel corpo del messaggio.

Esempio: messaggio di notifica con immagine personalizzata

La seguente richiesta di invio di esempio invia un titolo di notifica comune a tutte le piattaforme, ma invia anche un'immagine. Ecco un'approssimazione dell'effetto visivo sul dispositivo di un utente:

Semplice disegno di un'immagine in una notifica di visualizzazione

Node.js

const topicName = 'industry-tech';

const message = {
  notification: {
    title: 'Sparky says hello!'
  },
  android: {
    notification: {
      imageUrl: 'https://foo.bar.pizza-monster.png'
    }
  },
  apns: {
    payload: {
      aps: {
        'mutable-content': 1
      }
    },
    fcm_options: {
      image: 'https://foo.bar.pizza-monster.png'
    }
  },
  webpush: {
    headers: {
      image: 'https://foo.bar.pizza-monster.png'
    }
  },
  topic: topicName,
};

getMessaging().send(message)
  .then((response) => {
    // Response is a message ID string.
    console.log('Successfully sent message:', response);
  })
  .catch((error) => {
    console.log('Error sending message:', error);
  });

RIPOSO

POST https://fcm.googleapis.com/v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send HTTP/1.1

Content-Type: application/json
Authorization: Bearer ya29.ElqKBGN2Ri_Uz...HnS_uNreA
{
  "message":{
     "topic":"industry-tech",
     "notification":{
       "title":"Sparky says hello!",
     },
     "android":{
       "notification":{
         "image":"https://foo.bar/pizza-monster.png"
       }
     },
     "apns":{
       "payload":{
         "aps":{
           "mutable-content":1
         }
       },
       "fcm_options": {
           "image":"https://foo.bar/pizza-monster.png"
       }
     },
     "webpush":{
       "headers":{
         "image":"https://foo.bar/pizza-monster.png"
       }
     }
   }
 }

Consulta la documentazione di riferimento HTTP v1 per i dettagli completi sulle chiavi disponibili nei blocchi specifici della piattaforma nel corpo del messaggio.

Esempio: messaggio di notifica con un'azione di clic associata

La richiesta di invio di esempio seguente invia un titolo di notifica comune a tutte le piattaforme, ma invia anche un'azione che l'app deve eseguire in risposta all'interazione dell'utente con la notifica. Ecco un'approssimazione dell'effetto visivo sul dispositivo di un utente:

Semplice disegno di un tocco dell'utente che apre una pagina web

Node.js

const topicName = 'industry-tech';

const message = {
  notification: {
    title: 'Breaking News....'
  },
  android: {
    notification: {
      clickAction: 'news_intent'
    }
  },
  apns: {
    payload: {
      aps: {
        'category': 'INVITE_CATEGORY'
      }
    }
  },
  webpush: {
    fcmOptions: {
      link: 'breakingnews.html'
    }
  },
  topic: topicName,
};

getMessaging().send(message)
  .then((response) => {
    // Response is a message ID string.
    console.log('Successfully sent message:', response);
  })
  .catch((error) => {
    console.log('Error sending message:', error);
  });

RIPOSO

POST https://fcm.googleapis.com/v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send HTTP/1.1

Content-Type: application/json
Authorization: Bearer ya29.ElqKBGN2Ri_Uz...HnS_uNreA
{
  "message":{
     "topic":"industry-tech",
     "notification":{
       "title":"Breaking News...",
     },
     "android":{
       "notification":{
         "click_action":"news_intent"
       }
     },
     "apns":{
       "payload":{
         "aps":{
           "category" : "INVITE_CATEGORY"
         }
       },
     },
     "webpush":{
       "fcm_options":{
         "link":"breakingnews.html"
       }
     }
   }
 }

Consulta la documentazione di riferimento HTTP v1 per i dettagli completi sulle chiavi disponibili nei blocchi specifici della piattaforma nel corpo del messaggio.

Esempio: messaggio di notifica con opzioni di localizzazione

La richiesta di invio di esempio seguente invia le opzioni di localizzazione per consentire al client di visualizzare i messaggi localizzati. Ecco un'approssimazione dell'effetto visivo sul dispositivo di un utente:

Semplice disegno di due dispositivi che visualizzano testo in inglese e spagnolo

Node.js

var topicName = 'industry-tech';

var message = {
  android: {
    ttl: 3600000,
    notification: {
      bodyLocKey: 'STOCK_NOTIFICATION_BODY',
      bodyLocArgs: ['FooCorp', '11.80', '835.67', '1.43']
    }
  },
  apns: {
    payload: {
      aps: {
        alert: {
          locKey: 'STOCK_NOTIFICATION_BODY',
          locArgs: ['FooCorp', '11.80', '835.67', '1.43']
        }
      }
    }
  },
  topic: topicName,
};

getMessaging().send(message)
  .then((response) => {
    // Response is a message ID string.
    console.log('Successfully sent message:', response);
  })
  .catch((error) => {
    console.log('Error sending message:', error);
  });

RIPOSO

POST https://fcm.googleapis.com/v1/projects/myproject-b5ae1/messages:send HTTP/1.1

Content-Type: application/json
Authorization: Bearer ya29.ElqKBGN2Ri_Uz...HnS_uNreA
{
  "message":{
             "topic":"Tech",
             "android":{
               "ttl":"3600s",
               "notification":{
                 "body_loc_key": "STOCK_NOTIFICATION_BODY",
                 "body_loc_args":  ["FooCorp", "11.80", "835.67", "1.43"],
               },
             },
             "apns":{
               "payload":{
                 "aps":{
                   "alert" : {
                     "loc-key": "STOCK_NOTIFICATION_BODY",
                     "loc-args":  ["FooCorp", "11.80", "835.67", "1.43"],
                    },
                 },
               },
             },
  },
}'

Consulta la documentazione di riferimento HTTP v1 per i dettagli completi sulle chiavi disponibili nei blocchi specifici della piattaforma nel corpo del messaggio.

Codici di errore dell'amministratore

La tabella seguente elenca i codici di errore dell'API FCM di Firebase Admin e le relative descrizioni, inclusi i passaggi di risoluzione consigliati.

Codice di errore Descrizione e procedura di risoluzione
messaging/invalid-argument È stato fornito un argomento non valido a un metodo FCM. Il messaggio di errore dovrebbe contenere informazioni aggiuntive.
messaging/invalid-recipient Il destinatario del messaggio previsto non è valido. Il messaggio di errore dovrebbe contenere informazioni aggiuntive.
messaging/invalid-payload È stato fornito un oggetto payload messaggio non valido. Il messaggio di errore dovrebbe contenere informazioni aggiuntive.
messaging/invalid-data-payload-key Il payload del messaggio di dati contiene una chiave non valida. Consulta la documentazione di riferimento per DataMessagePayload per le chiavi limitate.
messaging/payload-size-limit-exceeded Il payload del messaggio fornito supera i limiti di dimensione di FCM. Il limite è 4096 byte per la maggior parte dei messaggi. Per i messaggi inviati agli argomenti, il limite è 2048 byte. La dimensione totale del carico utile include sia le chiavi che i valori.
messaging/invalid-options È stato fornito un oggetto opzioni messaggio non valido. Il messaggio di errore dovrebbe contenere informazioni aggiuntive.
messaging/invalid-registration-token Token di registrazione fornito non valido. Assicurati che corrisponda al token di registrazione che l'app client riceve dalla registrazione con FCM. Non troncare o aggiungere altri caratteri.
messaging/registration-token-not-registered Il token di registrazione fornito non è registrato. Un token di registrazione precedentemente valido può essere annullato per una serie di motivi, tra cui:
  • L'app client ha annullato la registrazione da FCM.
  • L'app client è stata annullata automaticamente. Ciò può verificarsi se l'utente disinstalla l'applicazione o, su piattaforme Apple, se il servizio di feedback APNs ha segnalato il token APNs come non valido.
  • Il token di registrazione è scaduto. Ad esempio, Google potrebbe decidere di aggiornare i token di registrazione o il token APN potrebbe essere scaduto per i dispositivi Apple.
  • L'app client è stata aggiornata, ma la nuova versione non è configurata per ricevere messaggi.
In tutti questi casi, rimuovi questo token di registrazione e smetti di usarlo per inviare messaggi.
messaging/invalid-package-name Il messaggio è stato indirizzato a un token di registrazione il cui nome del pacchetto non corrisponde all'opzione restrictedPackageName fornita.
messaging/message-rate-exceeded La frequenza dei messaggi a un determinato target è troppo alta. Riduci il numero di messaggi inviati a questo dispositivo o argomento e non riprovare immediatamente a inviare a questa destinazione.
messaging/device-message-rate-exceeded La frequenza dei messaggi a un determinato dispositivo è troppo alta. Riduci il numero di messaggi inviati a questo dispositivo e non riprovare immediatamente a inviare a questo dispositivo.
messaging/topics-message-rate-exceeded La frequenza dei messaggi agli iscritti a un determinato argomento è troppo alta. Riduci il numero di messaggi inviati per questo argomento e non riprovare immediatamente a inviare a questo argomento.
messaging/too-many-topics Un token di registrazione è stato sottoscritto per il numero massimo di argomenti e non può più essere sottoscritto.
messaging/invalid-apns-credentials Non è stato possibile inviare un messaggio indirizzato a un dispositivo Apple perché il certificato SSL APNs richiesto non è stato caricato o è scaduto. Verifica la validità dei tuoi certificati di sviluppo e produzione.
messaging/mismatched-credential La credenziale utilizzata per autenticare questo SDK non dispone dell'autorizzazione per inviare messaggi al dispositivo corrispondente al token di registrazione fornito. Assicurati che la credenziale e il token di registrazione appartengano entrambi allo stesso progetto Firebase. Consulta Aggiungere Firebase alla tua app per la documentazione su come autenticare gli SDK di amministrazione Firebase.
messaging/authentication-error L'SDK non ha potuto autenticarsi sui server FCM. Assicurati di autenticare Firebase Admin SDK con una credenziale che disponga delle autorizzazioni appropriate per inviare messaggi FCM. Consulta Aggiungere Firebase alla tua app per la documentazione su come autenticare gli SDK di amministrazione Firebase.
messaging/server-unavailable Il server FCM non ha potuto elaborare la richiesta in tempo. Dovresti riprovare la stessa richiesta, ma devi:
  • Rispettare l'intestazione Retry-After se è inclusa nella risposta dal server di connessione FCM.
  • Implementa il back-off esponenziale nel tuo meccanismo di ripetizione. Ad esempio, se hai atteso un secondo prima del primo tentativo, attendi almeno due secondi prima del successivo, quindi quattro secondi e così via. Se stai inviando più messaggi, ritarda ciascuno indipendentemente di un importo aggiuntivo casuale per evitare di inviare una nuova richiesta per tutti i messaggi contemporaneamente.
I mittenti che causano problemi rischiano di essere inseriti nella lista nera.
messaging/internal-error Il server FCM ha riscontrato un errore durante il tentativo di elaborare la richiesta. Puoi riprovare la stessa richiesta seguendo i requisiti elencati nella riga messaging/server-unavailable sopra. Se l'errore persiste, segnala il problema al nostro canale di supporto per le segnalazioni di bug .
messaging/unknown-error È stato restituito un errore del server sconosciuto. Per ulteriori dettagli, vedere la risposta del server non elaborato nel messaggio di errore. Se ricevi questo errore, segnala l'intero messaggio di errore al nostro canale di supporto per la segnalazione di bug .

Invia messaggi utilizzando i protocolli del server delle app legacy

Se preferisci utilizzare i protocolli legacy, crea richieste di messaggi come mostrato in questa sezione. Tieni presente che, se invii a più piattaforme tramite HTTP, il protocollo v1 può semplificare le tue richieste di messaggi.

Invia messaggi a dispositivi specifici

Per inviare messaggi a dispositivi specifici, imposta la chiave to sul token di registrazione per l'istanza dell'app specifica. Consulta le informazioni sulla configurazione del client per la tua piattaforma per ulteriori informazioni sui token di registrazione.

Richiesta HTTP POST

https://fcm.googleapis.com/fcm/send
Content-Type:application/json
Authorization:key=AIzaSyZ-1u...0GBYzPu7Udno5aA

{ "data": {
    "score": "5x1",
    "time": "15:10"
  },
  "to" : "bk3RNwTe3H0:CI2k_HHwgIpoDKCIZvvDMExUdFQ3P1..."
}

Risposta HTTP

{ "multicast_id": 108,
  "success": 1,
  "failure": 0,
  "results": [
    { "message_id": "1:08" }
  ]
}

messaggio XMPP

<message id="">
  <gcm xmlns="google:mobile:data">
    { "data": {
      "score": "5x1",
      "time": "15:10"
    },
    "to" : "bk3RNwTe3H0:CI2k_HHwgIpoDKCIZvvDMExUdFQ3P1..."
  }
  </gcm>
</message>

Risposta XMPP

<message id="">
  <gcm xmlns="google:mobile:data">
  {
      "from":"REGID",
      "message_id":"m-1366082849205"
      "message_type":"ack"
  }
  </gcm>
</message>

Il server di connessione XMPP fornisce alcune altre opzioni per le risposte. Vedere Formato di risposta del server .

Per l'elenco completo delle opzioni di messaggio disponibili quando si inviano messaggi downstream alle app client, vedere le informazioni di riferimento per il protocollo del server di connessione scelto, HTTP o XMPP .

Invia messaggi agli argomenti

L'invio di messaggi a un argomento di Firebase Cloud Messaging è molto simile all'invio di messaggi a un singolo dispositivo oa un gruppo di utenti. Il server dell'app imposta la chiave to con un valore come /topics/yourTopic . Gli sviluppatori possono scegliere qualsiasi nome di argomento che corrisponda all'espressione regolare: "/topics/[a-zA-Z0-9-_.~%]+" .

Per inviare a combinazioni di più argomenti, il server app deve impostare la chiave della condition (invece della chiave to ) su una condizione booleana che specifica gli argomenti di destinazione. Ad esempio, per inviare messaggi ai dispositivi che si sono abbonati a TopicA e TopicB o TopicC :

'TopicA' in topics && ('TopicB' in topics || 'TopicC' in topics)

FCM valuta prima tutte le condizioni tra parentesi, quindi valuta l'espressione da sinistra a destra. Nell'espressione precedente, un utente iscritto a un singolo argomento non riceve il messaggio. Allo stesso modo, un utente che non si iscrive a TopicA non riceve il messaggio. Queste combinazioni lo ricevono:

  • Argomento A e Argomento B
  • Argomento A e Argomento C

Puoi includere fino a cinque argomenti nell'espressione condizionale e le parentesi sono supportate. Operatori supportati: && , || .

Argomento Richiesta HTTP POST

Invia a un singolo argomento:

https://fcm.googleapis.com/fcm/send
Content-Type:application/json
Authorization:key=AIzaSyZ-1u...0GBYzPu7Udno5aA


Invia ai dispositivi iscritti agli argomenti "cani" o "gatti":

https://fcm.googleapis.com/fcm/send
Content-Type:application/json
Authorization:key=AIzaSyZ-1u...0GBYzPu7Udno5aA


Argomento Risposta HTTP

//Success example:
{
  "message_id": "1023456"
}

//failure example:
{
  "error": "TopicsMessageRateExceeded"
}

Argomento messaggio XMPP

Invia a un singolo argomento:

<message id="">
  <gcm xmlns="google:mobile:data">


  </gcm>
</message>

Invia ai dispositivi iscritti agli argomenti "cani" o "gatti":

<message id="">
  <gcm xmlns="google:mobile:data">


  </gcm>
</message>

Argomento Risposta XMPP

//Success example:
{
  "message_id": "1023456"
}

//failure example:
{
  "error": "TopicsMessageRateExceeded"
}

Prevedi fino a 30 secondi di ritardo prima che il server FCM restituisca una risposta riuscita o non riuscita alle richieste di invio dell'argomento. Assicurati di impostare il valore di timeout del server dell'app nella richiesta di conseguenza.

Invia messaggi a gruppi di dispositivi

L'invio di messaggi a un gruppo di dispositivi è molto simile all'invio di messaggi a un singolo dispositivo. Impostare il parametro to sulla chiave di notifica univoca per il gruppo di dispositivi. Vedere Tipi di messaggio per i dettagli sul supporto del carico utile. Gli esempi in questa pagina mostrano come inviare messaggi di dati a gruppi di dispositivi nei protocolli HTTP e XMPP legacy.

Richiesta POST HTTP del gruppo di dispositivi

https://fcm.googleapis.com/fcm/send
Content-Type:application/json
Authorization:key=AIzaSyZ-1u...0GBYzPu7Udno5aA

{
  "to": "aUniqueKey",
  "data": {
    "hello": "This is a Firebase Cloud Messaging Device Group Message!",
   }
}

Risposta HTTP del gruppo di dispositivi

Ecco un esempio di "successo": la notification_key ha 2 token di registrazione associati e il messaggio è stato inviato con successo a entrambi:

{
  "success": 2,
  "failure": 0
}

Ecco un esempio di "successo parziale": la notification_key ha 3 token di registrazione associati. Il messaggio è stato inviato con successo solo a 1 dei token di registrazione. Il messaggio di risposta elenca i token di registrazione ( registration_ids ) che non hanno ricevuto il messaggio:

{
  "success":1,
  "failure":2,
  "failed_registration_ids":[
     "regId1",
     "regId2"
  ]
}

Quando un messaggio non viene recapitato a uno o più token di registrazione associati a notification_key , il server dell'app deve riprovare con un backoff tra un tentativo e l'altro.

Se il server tenta di inviare un messaggio a un gruppo di dispositivi che non ha membri, la risposta è simile alla seguente, con 0 successo e 0 errori:

{
  "success": 0,
  "failure": 0
}

Messaggio XMPP del gruppo di dispositivi

<message id="">
  <gcm xmlns="google:mobile:data">
  {
      "to": "aUniqueKey",
      "message_id": "m-1366082849205" ,
      "data": {
          "hello":"This is a Firebase Cloud Messaging Device Group Message!"
      }
  }
  </gcm>
</message>

Risposta XMPP del gruppo di dispositivi

Quando il messaggio viene inviato correttamente a uno qualsiasi dei dispositivi nel gruppo, il server di connessione XMPP risponde con un ACK. Se tutti i messaggi inviati a tutti i dispositivi nel gruppo falliscono, il server di connessione XMPP risponde con un NACK.

Ecco un esempio di "successo": la notification_key ha 3 token di registrazione associati e il messaggio è stato inviato con successo a tutti loro:

{
  "from": "aUniqueKey",
  "message_type": "ack",
  "success": 3,
  "failure": 0,
  "message_id": "m-1366082849205"
}

Ecco un esempio di "successo parziale": la notification_key ha 3 token di registrazione associati. Il messaggio è stato inviato con successo solo a 1 dei token di registrazione. Il messaggio di risposta elenca i token di registrazione che non hanno ricevuto il messaggio:

{
  "from": "aUniqueKey",
  "message_type": "ack",
  "success":1,
  "failure":2,
  "failed_registration_ids":[
     "regId1",
     "regId2"
  ]
}

Quando il server di connessione FCM non riesce a consegnare a tutti i dispositivi nel gruppo. Il server dell'app riceverà una risposta nack.

Per l'elenco completo delle opzioni dei messaggi, vedere le informazioni di riferimento per il protocollo del server di connessione scelto, HTTP o XMPP .

Metodi di invio legacy di Firebase Admin SDK

L'SDK Firebase Admin Node.js supporta i metodi per l'invio di messaggi (FCM) basati sull'API del server FCM legacy . Questi metodi accettano argomenti diversi rispetto al metodo send() . Dovresti utilizzare il metodo send() quando possibile e utilizzare solo i metodi descritti in questa pagina quando invii messaggi a singoli dispositivi o gruppi di dispositivi.

Invia a singoli dispositivi

Puoi passare un token di registrazione al metodo sendToDevice() per inviare un messaggio a quel dispositivo:

Node.js

// This registration token comes from the client FCM SDKs.
const registrationToken = 'bk3RNwTe3H0:CI2k_HHwgIpoDKCIZvvDMExUdFQ3P1...';

// See the "Defining the message payload" section below for details
// on how to define a message payload.
const payload = {
  data: {
    score: '850',
    time: '2:45'
  }
};

// Send a message to the device corresponding to the provided
// registration token.
getMessaging().sendToDevice(registrationToken, payload)
  .then((response) => {
    // See the MessagingDevicesResponse reference documentation for
    // the contents of response.
    console.log('Successfully sent message:', response);
  })
  .catch((error) => {
    console.log('Error sending message:', error);
  });

Il metodo sendToDevice() può anche inviare un messaggio multicast (ovvero un messaggio a più dispositivi) passando un array di token di registrazione invece di un solo token di registrazione:

Node.js

// These registration tokens come from the client FCM SDKs.
const registrationTokens = [
  'bk3RNwTe3H0:CI2k_HHwgIpoDKCIZvvDMExUdFQ3P1...',
  // ...
  'ecupwIfBy1w:APA91bFtuMY7MktgxA3Au_Qx7cKqnf...'
];

// See the "Defining the message payload" section below for details
// on how to define a message payload.
const payload = {
  data: {
    score: '850',
    time: '2:45'
  }
};

// Send a message to the devices corresponding to the provided
// registration tokens.
getMessaging().sendToDevice(registrationTokens, payload)
  .then((response) => {
    // See the MessagingDevicesResponse reference documentation for
    // the contents of response.
    console.log('Successfully sent message:', response);
  })
  .catch((error) => {
    console.log('Error sending message:', error);
  });

Il metodo sendToDevice() restituisce una promessa che viene risolta con un oggetto MessagingDevicesResponse contenente la risposta da FCM. Il tipo restituito ha lo stesso formato quando si passa un singolo token di registrazione o una matrice di token di registrazione.

In alcuni casi, come un errore di autenticazione o una limitazione della frequenza, l'elaborazione dell'intero messaggio non riesce. In questi casi, la promessa restituita da sendToDevice() viene rifiutata con un errore. Per un elenco completo dei codici di errore, comprese le descrizioni e i passaggi per la risoluzione, consulta Errori dell'API FCM di amministrazione .

Invia a un gruppo di dispositivi

La messaggistica del gruppo di dispositivi consente di aggiungere più dispositivi a un unico gruppo. È simile alla messaggistica per argomenti, ma include l'autenticazione per garantire che l'appartenenza al gruppo sia gestita solo dai server. Ad esempio, se desideri inviare messaggi diversi a modelli di telefono diversi, i tuoi server possono aggiungere/rimuovere registrazioni ai gruppi appropriati e inviare il messaggio appropriato a ciascun gruppo. La messaggistica dei gruppi di dispositivi differisce dalla messaggistica degli argomenti in quanto implica la gestione dei gruppi di dispositivi dai server anziché direttamente dall'applicazione.

Puoi utilizzare la messaggistica del gruppo di dispositivi tramite i protocolli XMPP o HTTP legacy sul server dell'app. Le versioni precedenti di Firebase Admin SDK per Node.js si basano sui protocolli legacy e forniscono anche funzionalità di messaggistica di gruppo di dispositivi. Il numero massimo di membri consentito per una chiave di notifica è 20.

Puoi creare gruppi di dispositivi e generare chiavi di notifica tramite un server app o un client Android. Per i dettagli, vedere Gestione dei gruppi di dispositivi .

Il metodo sendToDeviceGroup() consente di inviare un messaggio a un gruppo di dispositivi specificando la chiave di notifica per quel gruppo di dispositivi:

Node.js

// See the "Managing device groups" link above on how to generate a
// notification key.
const notificationKey = 'some-notification-key';

// See the "Defining the message payload" section below for details
// on how to define a message payload.
const payload = {
  data: {
    score: '850',
    time: '2:45'
  }
};

// Send a message to the device group corresponding to the provided
// notification key.
getMessaging().sendToDeviceGroup(notificationKey, payload)
  .then((response) => {
    // See the MessagingDeviceGroupResponse reference documentation for
    // the contents of response.
    console.log('Successfully sent message:', response);
  })
  .catch((error) => {
    console.log('Error sending message:', error);
  });

Il metodo sendToDeviceGroup() restituisce una promessa che viene risolta con un oggetto MessagingDevicesResponse contenente la risposta da FCM.

In alcuni casi, come un errore di autenticazione o una limitazione della frequenza, l'elaborazione dell'intero messaggio non riesce. In questi casi, la promessa restituita da sendToDeviceGroup() viene rifiutata con un errore. Per un elenco completo dei codici di errore, comprese le descrizioni e i passaggi per la risoluzione, consulta Errori dell'API FCM di amministrazione .

Definizione del carico utile del messaggio

I metodi precedenti basati sui protocolli legacy di FCM accettano un payload di messaggi come secondo argomento e supportano sia i messaggi di notifica che i messaggi di dati . È possibile specificare uno o entrambi i tipi di messaggio creando un oggetto con i data e/o le chiavi di notification . Ad esempio, ecco come definire diversi tipi di payload dei messaggi:

Messaggio di notifica

const payload = {
  notification: {
    title: '$FooCorp up 1.43% on the day',
    body: '$FooCorp gained 11.80 points to close at 835.67, up 1.43% on the day.'
  }
};

Messaggio di dati

const payload = {
  data: {
    score: '850',
    time: '2:45'
  }
};

Messaggio combinato

const payload = {
  notification: {
    title: '$FooCorp up 1.43% on the day',
    body: '$FooCorp gained 11.80 points to close at 835.67, up 1.43% on the day.'
  },
  data: {
    stock: 'GOOG',
    open: '829.62',
    close: '635.67'
  }
};

I payload dei messaggi di notifica hanno un sottoinsieme predefinito di proprietà valide e differiscono leggermente a seconda del sistema operativo mobile di destinazione. Consulta i documenti di riferimento per NotificationMessagePayload per un elenco completo.

I payload dei messaggi di dati sono composti da coppie chiave-valore personalizzate con alcune restrizioni, incluso il fatto che tutti i valori devono essere stringhe. Consulta i documenti di riferimento per DataMessagePayload per un elenco completo delle restrizioni.

Definizione delle opzioni del messaggio

I metodi precedenti basati sui protocolli legacy FCM accettano un terzo argomento opzionale che specifica alcune opzioni per il messaggio. Ad esempio, l'esempio seguente invia un messaggio ad alta priorità a un dispositivo che scade dopo 24 ore:

Node.js

// This registration token comes from the client FCM SDKs.
const registrationToken = 'bk3RNwTe3H0:CI2k_HHwgIpoDKCIZvvDMExUdFQ3P1...';

// See the "Defining the message payload" section above for details
// on how to define a message payload.
const payload = {
  notification: {
    title: 'Urgent action needed!',
    body: 'Urgent action is needed to prevent your account from being disabled!'
  }
};

// Set the message as high priority and have it expire after 24 hours.
const options = {
  priority: 'high',
  timeToLive: 60 * 60 * 24
};

// Send a message to the device corresponding to the provided
// registration token with the provided options.
getMessaging().sendToDevice(registrationToken, payload, options)
  .then((response) => {
    console.log('Successfully sent message:', response);
  })
  .catch((error) => {
    console.log('Error sending message:', error);
  });

Consulta i documenti di riferimento per MessagingOptions per un elenco completo delle opzioni disponibili.