Autenticati con Firebase utilizzando account basati su password utilizzando C++

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Puoi utilizzare Firebase Authentication per consentire ai tuoi utenti di autenticarsi con Firebase utilizzando i loro indirizzi e-mail e password e per gestire gli account basati su password della tua app.

Prima di iniziare

  1. Aggiungi Firebase al tuo progetto C++ .
  2. Se non hai ancora collegato la tua app al tuo progetto Firebase, fallo dalla console Firebase .
  3. Abilita accesso tramite e-mail/password:
    1. Nella console Firebase , apri la sezione Auth .
    2. Nella scheda Metodo di accesso, abilita il metodo di accesso tramite e- mail/password e fai clic su Salva .

Accedi alla firebase::auth::Auth

La classe Auth è il gateway per tutte le chiamate API.
  1. Aggiungere i file di intestazione Auth e App:
    #include "firebase/app.h"
    #include "firebase/auth.h"
    
  2. Nel codice di inizializzazione, crea una classe firebase::App .
    #if defined(__ANDROID__)
      firebase::App* app =
          firebase::App::Create(firebase::AppOptions(), my_jni_env, my_activity);
    #else
      firebase::App* app = firebase::App::Create(firebase::AppOptions());
    #endif  // defined(__ANDROID__)
    
  3. Acquisisci la firebase::auth::Auth per la tua firebase::App . Esiste una mappatura uno a uno tra App e Auth .
    firebase::auth::Auth* auth = firebase::auth::Auth::GetAuth(app);
    

Crea un account basato su password

Per creare un nuovo account utente con una password, completa i seguenti passaggi nel codice di accesso della tua app:

  1. Quando un nuovo utente si registra utilizzando il modulo di registrazione dell'app, completa tutti i passaggi di convalida del nuovo account richiesti dall'app, ad esempio verificando che la password del nuovo account sia stata digitata correttamente e soddisfi i requisiti di complessità.
  2. Crea un nuovo account passando l'indirizzo e-mail e la password del nuovo utente a Auth::CreateUserWithEmailAndPassword :
    firebase::Future<firebase::auth::User*> result =
        auth->CreateUserWithEmailAndPassword(email, password);
    
  3. Se il tuo programma ha un ciclo di aggiornamento che viene eseguito regolarmente (diciamo a 30 o 60 volte al secondo), puoi controllare i risultati una volta per aggiornamento con Auth::CreateUserWithEmailAndPasswordLastResult :
    firebase::Future<firebase::auth::User*> result =
        auth->CreateUserWithEmailAndPasswordLastResult();
    if (result.status() == firebase::kFutureStatusComplete) {
      if (result.error() == firebase::auth::kAuthErrorNone) {
        firebase::auth::User* user = *result.result();
        printf("Create user succeeded for email %s\n", user->email().c_str());
      } else {
        printf("Created user failed with error '%s'\n", result.error_message());
      }
    }
    
    Oppure, se il tuo programma è guidato dagli eventi, potresti preferire per registrare una richiamata su Future .

Accedi come utente con un indirizzo e-mail e una password

I passaggi per l'accesso di un utente con una password sono simili ai passaggi per la creazione di un nuovo account. Nella funzione di accesso dell'app, procedi come segue:

  1. Quando un utente accede alla tua app, passa l'indirizzo email e la password dell'utente a firebase::auth::Auth::SignInWithEmailAndPassword :
    firebase::Future<firebase::auth::User*> result =
        auth->SignInWithEmailAndPassword(email, password);
    
  2. Se il tuo programma ha un ciclo di aggiornamento che viene eseguito regolarmente (diciamo a 30 o 60 volte al secondo), puoi controllare i risultati una volta per aggiornamento con Auth::SignInWithEmailAndPasswordLastResult :
    firebase::Future<firebase::auth::User*> result =
        auth->SignInWithEmailAndPasswordLastResult();
    if (result.status() == firebase::kFutureStatusComplete) {
      if (result.error() == firebase::auth::kAuthErrorNone) {
        firebase::auth::User* user = *result.result();
        printf("Sign in succeeded for email %s\n", user->email().c_str());
      } else {
        printf("Sign in failed with error '%s'\n", result.error_message());
      }
    }
    
    Oppure, se il tuo programma è guidato dagli eventi, potresti preferire per registrare una richiamata su Future .

Registra una richiamata su un futuro

Alcuni programmi dispongono di funzioni di Update chiamate 30 o 60 volte al secondo. Ad esempio, molti giochi seguono questo modello. Questi programmi possono chiamare le funzioni LastResult per eseguire il polling delle chiamate asincrone. Tuttavia, se il tuo programma è guidato da eventi, potresti preferire registrare le funzioni di callback. Una funzione di callback viene chiamata al completamento di Future.
void OnCreateCallback(const firebase::Future<firebase::auth::User*>& result,
                      void* user_data) {
  // The callback is called when the Future enters the `complete` state.
  assert(result.status() == firebase::kFutureStatusComplete);

  // Use `user_data` to pass-in program context, if you like.
  MyProgramContext* program_context = static_cast<MyProgramContext*>(user_data);

  // Important to handle both success and failure situations.
  if (result.error() == firebase::auth::kAuthErrorNone) {
    firebase::auth::User* user = *result.result();
    printf("Create user succeeded for email %s\n", user->email().c_str());

    // Perform other actions on User, if you like.
    firebase::auth::User::UserProfile profile;
    profile.display_name = program_context->display_name;
    user->UpdateUserProfile(profile);

  } else {
    printf("Created user failed with error '%s'\n", result.error_message());
  }
}

void CreateUser(firebase::auth::Auth* auth) {
  // Callbacks work the same for any firebase::Future.
  firebase::Future<firebase::auth::User*> result =
      auth->CreateUserWithEmailAndPasswordLastResult();

  // `&my_program_context` is passed verbatim to OnCreateCallback().
  result.OnCompletion(OnCreateCallback, &my_program_context);
}
La funzione di callback può anche essere un lambda, se preferisci.
void CreateUserUsingLambda(firebase::auth::Auth* auth) {
  // Callbacks work the same for any firebase::Future.
  firebase::Future<firebase::auth::User*> result =
      auth->CreateUserWithEmailAndPasswordLastResult();

  // The lambda has the same signature as the callback function.
  result.OnCompletion(
      [](const firebase::Future<firebase::auth::User*>& result,
         void* user_data) {
        // `user_data` is the same as &my_program_context, below.
        // Note that we can't capture this value in the [] because std::function
        // is not supported by our minimum compiler spec (which is pre C++11).
        MyProgramContext* program_context =
            static_cast<MyProgramContext*>(user_data);

        // Process create user result...
        (void)program_context;
      },
      &my_program_context);
}

Consigliato: abilita la protezione dell'enumerazione della posta elettronica

Alcuni metodi di autenticazione Firebase che accettano gli indirizzi e-mail come parametri generano errori specifici se l'indirizzo e-mail non è registrato quando deve essere registrato (ad esempio, quando si accede con un indirizzo e-mail e una password) o registrato quando deve essere inutilizzato (ad esempio, quando si modifica l'indirizzo e-mail di un utente). Anche se questo può essere utile per suggerire rimedi specifici agli utenti, può anche essere abusato da attori malintenzionati per scoprire gli indirizzi e-mail registrati dai tuoi utenti.

Per mitigare questo rischio, ti consigliamo di abilitare la protezione dell'enumerazione email per il tuo progetto utilizzando lo strumento gcloud di Google Cloud. Tieni presente che l'abilitazione di questa funzione modifica il comportamento di segnalazione degli errori di Firebase Authentication: assicurati che la tua app non si basi su errori più specifici.

Prossimi passi

Dopo che un utente ha effettuato l'accesso per la prima volta, viene creato un nuovo account utente e collegato alle credenziali, ovvero nome utente e password, numero di telefono o informazioni sul provider di autenticazione, con cui l'utente ha effettuato l'accesso. Questo nuovo account viene archiviato come parte del tuo progetto Firebase e può essere utilizzato per identificare un utente in ogni app del tuo progetto, indipendentemente dalla modalità di accesso dell'utente.

  • Nelle tue app, puoi ottenere le informazioni di base del profilo dell'utente dall'oggetto firebase::auth::User :

    firebase::auth::User* user = auth->current_user();
    if (user != nullptr) {
      std::string name = user->display_name();
      std::string email = user->email();
      std::string photo_url = user->photo_url();
      // The user's ID, unique to the Firebase project.
      // Do NOT use this value to authenticate with your backend server,
      // if you have one. Use firebase::auth::User::Token() instead.
      std::string uid = user->uid();
    }
    
  • In Firebase Realtime Database and Cloud Storage Security Rules , puoi ottenere l'ID utente univoco dell'utente che ha eseguito l'accesso dalla variabile auth e utilizzarlo per controllare a quali dati può accedere un utente.

Puoi consentire agli utenti di accedere alla tua app utilizzando più provider di autenticazione collegando le credenziali del provider di autenticazione a un account utente esistente.

Per disconnettere un utente, chiama SignOut() :

auth->SignOut();