Join us in person and online for Firebase Summit on October 18, 2022. Learn how Firebase can help you accelerate app development, release your app with confidence, and scale with ease. Register now

Collega un dominio personalizzato

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Non devi rinunciare ai tuoi nomi di dominio unici e incentrati sul marchio con Firebase Hosting. Puoi utilizzare un dominio personalizzato (come example.com o app.example.com ) invece di un dominio generato da Firebase per il tuo sito ospitato da Firebase.

Firebase Hosting fornisce un certificato SSL per ciascuno dei tuoi domini e fornisce i tuoi contenuti su una CDN globale.

Il resto di questo documento ti guida attraverso questi passaggi per connettere il tuo dominio personalizzato.

Configura il tuo dominio per l'Hosting

Assicurati di aver completato la procedura guidata "Inizia" dalla pagina Hosting Firebase del tuo progetto in modo da avere un sito Hosting Firebase nel tuo progetto Firebase.

Passaggio 1 : aggiungi il dominio

  1. Dalla pagina Hosting del tuo progetto, accedi alla procedura guidata per la connessione di un dominio personalizzato:

    • Se hai un solo sito di Hosting, clicca su Collega dominio .
    • Se hai più di un sito di hosting , fai clic su Visualizza per il sito desiderato, quindi fai clic su Collega dominio .
  2. Inserisci il nome di dominio personalizzato che desideri connettere al tuo sito di Hosting.

  3. (Facoltativo) Seleziona la casella per reindirizzare tutte le richieste sul dominio personalizzato a un secondo dominio specificato (ad example.com e www.example.com reindirizzano allo stesso contenuto).

  4. Fare clic su Continua per avviare il processo di convalida.

Passaggio 2 : verifica la proprietà del dominio

Se richiesto nella procedura guidata di configurazione Connect Domain , verifica il tuo dominio apex.

Questi passaggi assicurano che il tuo dominio non sia già collegato a un progetto Firebase e che tu sia il proprietario del dominio specificato.

  1. Nel sito del tuo provider di dominio, individua la pagina di gestione del DNS.

  2. Aggiungi e salva un nuovo record con i seguenti input:

    • Digita : aggiungi un record TXT.

      Firebase Hosting richiede di mantenere questo record TXT continuamente presente nelle impostazioni DNS per dimostrare la tua proprietà del dominio e per autorizzare Firebase ad assegnare e rinnovare i certificati SSL per il tuo sito.

      Il tuo provider di dominio potrebbe elencare questo termine come "Tipo di record".

    • Host : inserisci la tua chiave di dominio Apex .

      Dimostrare la tua proprietà di un dominio Apex, o dominio principale, dimostra la tua proprietà di tutti i suoi sottodomini.

      Il tuo provider di dominio può elencare questo termine come "Nome host", "Nome" o "Dominio".

    • Valore : copia il valore di verifica univoco nel campo.

      Firebase Hosting verifica questo valore per dimostrare la proprietà del tuo dominio.

      Il tuo provider di dominio potrebbe elencare questo termine come "Dati".

  3. Attendi fino a 24 ore per la propagazione dei record TXT aggiornati, quindi fai clic su Verifica .

    Tieni presente che puoi fare clic su Annulla per chiudere in modo sicuro la finestra Connetti dominio e riaprirla in un secondo momento. Ciò non influisce sul tempo di propagazione, ma ti verrà chiesto di inserire nuovamente il tuo nome di dominio quando riapri la finestra.

    Dopo un lungo periodo di propagazione, facendo clic su Verifica nella finestra Connetti dominio della console Firebase è possibile avviare il processo di fornitura del certificato SSL.

    Nella maggior parte dei casi, la propagazione dei tuoi record e la verifica del tuo dominio avverranno entro poche ore, a seconda del tuo provider di dominio. Fare riferimento alla documentazione del provider di dominio per istruzioni dettagliate sull'aggiunta di record TXT e tempi di propagazione.

    Se facendo clic su Verifica viene visualizzato un messaggio di errore, i record non si sono propagati o i valori potrebbero non essere corretti.

Passaggio 3 : vai in diretta

Nella finestra Connetti dominio della console Firebase, seleziona Configurazione rapida per un nuovo sito o Configurazione avanzata se hai già un sito in esecuzione su un altro provider di hosting e hai bisogno di una migrazione senza tempi di inattività.

Attendi il provisioning del certificato SSL

Dopo aver verificato la proprietà del dominio, forniamo un certificato SSL per il tuo dominio e lo distribuiamo nella nostra CDN globale entro 24 ore dopo che hai indirizzato i tuoi record DNS A su Firebase Hosting.

Il tuo dominio sarà elencato come uno dei nomi alternativi soggetto (SAN) nel certificato SSL FirebaseApp. Puoi visualizzare questo certificato utilizzando gli strumenti di sicurezza del browser. Durante il provisioning del dominio, potresti visualizzare un certificato non valido che non include il tuo nome di dominio. Questa è una parte normale del processo e si risolverà dopo che il certificato del tuo dominio sarà disponibile.

Per gli utenti di Configurazione avanzata , il tuo sito web sarà ospitato dal tuo precedente provider di hosting fino a quando lo stato di configurazione nella pagina Hosting Firebase del tuo progetto non sarà aggiornato a Connesso .

La tua chiave di dominio personalizzata

Quando si aggiungono o si modificano record DNS, diversi provider di dominio si aspettano che tu inserisca input diversi per il campo Host all'interno dei loro siti di gestione DNS. Di seguito abbiamo compilato input comuni da provider popolari. Fare riferimento alla documentazione del provider di dominio per istruzioni dettagliate.

Tipo di dominio Chiave di dominio personalizzata
Dominio Apice

Gli input comuni includono:

  • @
  • Il nome di dominio apice (ad esempio, example .com )
  • Lasciando vuoto il campo Host
Sottodominio

Gli input comuni includono:

  • Il nome completo del sottodominio (ad esempio app. example .com )
  • Solo la parte del sottodominio (ad esempio, solo app e tralasciando . example .com )
  • Solo www per il sottodominio di www. example .com

Provider di dominio comuni

Di seguito sono riportati alcuni provider di dominio comuni e i tipi di input che ciascuno potrebbe richiedere. Queste informazioni vengono mantenute il più possibile aggiornate, ma fai riferimento alla documentazione del tuo provider di dominio per istruzioni dettagliate.

Configura le descrizioni dello stato per i domini personalizzati

Stato Descrizione
Necessita di configurazione

Potrebbe essere necessario modificare una configurazione con i record DNS.

  • Nella maggior parte dei casi, i record DNS A non si sono propagati dal provider del nome di dominio ai server di hosting Firebase.
    Suggerimento per la risoluzione dei problemi: se sono trascorse più di 24 ore, verifica di aver indirizzato i tuoi record a Firebase Hosting.

  • In casi più rari, soprattutto se stai utilizzando il flusso di configurazione avanzata, le verifiche SSL potrebbero non riuscire perché:

    • I tuoi record DNS hanno record A o record CNAME che puntano ad altri provider di hosting.
      Suggerimento per la risoluzione dei problemi: verifica che i tuoi record A puntino solo a Firebase Hosting e rimuovi tutti i record CNAME.
    • La migrazione non è riuscita e il token (record DNS TXT o file caricato fornito al tuo sito) non è più valido.
      Suggerimento per la risoluzione dei problemi: fai clic su Visualizza per il dominio, quindi fornisci il nuovo token al dominio esistente.
In attesa di

Hai impostato correttamente il tuo dominio personalizzato, ma Firebase Hosting non ha fornito un certificato SSL.

Occasionalmente, i seguenti problemi possono bloccare il conio di un certificato SSL per un dominio personalizzato:

  • I tuoi record CAA sono troppo restrittivi.
    Suggerimento per la risoluzione dei problemi: assicurati che le autorità di certificazione `letsencrypt.org` e `pki.goog` siano autorizzate a creare certificati SSL per il tuo dominio.
  • Il tuo codice sfida non è valido.
    Se stai utilizzando il flusso di configurazione avanzata e la migrazione non è riuscita, il tuo token (e il relativo codice di verifica) ora non sono validi.
    Suggerimento per la risoluzione dei problemi: fai clic su Visualizza per il dominio, quindi fornisci il nuovo token al dominio esistente.
  • Hai richiesto certificati per troppi sottodomini.
    Suggerimento per la risoluzione dei problemi: in genere, Firebase Hosting consiglia non più di 20 sottodomini su un dominio personalizzato apex, a causa dei limiti di conio dei certificati SSL.
Collegato

Il tuo dominio personalizzato ha i record DNS appropriati e ha un certificato SSL.
Puoi servire il contenuto del tuo sito.

Necessita di una nuova verifica

Firebase potrebbe richiederti di verificare nuovamente manualmente la proprietà del tuo dominio se si verifica una delle seguenti situazioni:

  • Il record TXT aggiunto quando hai verificato inizialmente la proprietà del tuo dominio è stato alterato o rimosso dalle impostazioni DNS del tuo dominio.
    • Tieni presente che più record TXT con un token di verifica del sito di Google sono consentiti su un singolo dominio.
    • Richiediamo che il record TXT sia continuamente presente nelle impostazioni DNS in quanto ciò dimostra che possiedi il dominio e ci autorizzi ad assegnare e rinnovare i certificati SSL per il tuo sito.
  • Alla persona che ha verificato la proprietà del dominio non è più assegnato un ruolo IAM che contiene l'autorizzazione richiesta per verificare la proprietà del dominio. Questi ruoli includono proprietario, editore, amministratore di Firebase e amministratore di sviluppo di Firebase.
Suggerimento per la risoluzione dei problemi: visita la pagina Hosting del tuo progetto per completare il processo di nuova verifica entro l'intervallo di tempo specificato (di solito 30 giorni) per evitare che il tuo dominio personalizzato venga disconnesso automaticamente da Firebase Hosting.