Installazione e configurazione per l'API REST

Il database Firebase Realtime è un database ospitato nel cloud. I dati vengono archiviati come JSON e sincronizzati in tempo reale con ogni client connesso. Quando crei app multipiattaforma con i nostri SDK Android, iOS e JavaScript, tutti i tuoi clienti condividono un'istanza di Realtime Database e ricevono automaticamente aggiornamenti con i dati più recenti.

Possiamo utilizzare qualsiasi URL del database Firebase Realtime come endpoint REST. Tutto quello che dobbiamo fare è di accodamento .json alla fine dell'URL e inviare una richiesta dal nostro cliente HTTPS preferito.

Creare un account

In primo luogo registrarsi per un account gratuito nella console Firebase . Una nuova applicazione Firebase verrà creato per voi con un URL univoco che termina in firebaseio.com . Utilizzerai questo URL per autenticare i tuoi utenti e per archiviare e sincronizzare i dati nel database dell'app.

All'interno della Firebase consoli è possibile creare, gestire ed eliminare le applicazioni Firebase. Facendo clic su un'app Firebase specifica puoi visualizzare e modificare il database della tua app in tempo reale. Nella dashboard dell'app, puoi anche impostare le regole del database in tempo reale di Firebase, gestire l'autenticazione dell'app, le distribuzioni e visualizzare le analisi.

Crea un database

  1. Passare alla sezione Database in tempo reale della console Firebase . Ti verrà chiesto di selezionare un progetto Firebase esistente. Segui il flusso di lavoro di creazione del database.

  2. Seleziona una modalità di partenza per le tue regole di sicurezza Firebase:

    Modalità di prova

    Ottimo per iniziare con le librerie client mobile e web, ma consente a chiunque di leggere e sovrascrivere i dati. Dopo aver testato, assicuratevi di rivedere la Firebase Realtime capire le regole del database sezione.

    Per iniziare con il Web, iOS o Android SDK, seleziona la modalità di prova.

    Modalità bloccata

    Nega tutte le operazioni di lettura e scrittura da client mobili e web. I tuoi server delle applicazioni autenticati possono ancora accedere al tuo database.

  3. Scegli una regione per il database. A seconda della scelta della regione, lo spazio dei nomi del database sarà di forma <databaseName>.firebaseio.com o <databaseName>.<region>.firebasedatabase.app . Per ulteriori informazioni, vedere località selezionate per il progetto .

  4. Fai clic su Fine.

Quando si attiva in tempo reale del database, consente anche l'API nel Manager API cloud .

Scegli una libreria di supporto

Puoi leggere e scrivere dati tramite l'API REST direttamente dalla riga di comando. In questa guida useremo cURL per tutti i nostri esempi. Abbiamo anche diverse librerie di supporto di terze parti per interagire con l'API REST dalla tua lingua preferita. Puoi utilizzare una delle seguenti librerie di supporto o crearne una tua:

linguaggio Biblioteche
Clojure Taika da Cloudfuji
Dardo IO client nella Gazzetta Firebase-dart libreria
Partire Firego da Steven Berlanga e Tim Gossett
Go Firebase da Cosmin Nicolaescu e Justin Tulloss
Giava firebase4j da Brandon Gresham
Perla Firebase-Perl da Kiran Kumar e JT Smith
PHP Firebase-php per kreait
Firebase-php da Tamas Kalman
Pitone Pyrebase da James Childs-Maidment
python-Firebase da Özgür Vatansever
python-Firebase da Michael Huynh
Rubino Firebase-ruby da Oscar Del Ben
BigBertha da Fernand Galiana
resto-Firebase da Codementor

Prossimi passi