Catch up on everthing we announced at this year's Firebase Summit. Learn more

Proteggi le risorse non Firebase con App Check su Android

Puoi proteggere le risorse non Firebase della tua app, come i backend self-hosted, con App Check. Per fare ciò, dovrai eseguire entrambe le operazioni seguenti:

  • Modifica il tuo client dell'app per inviare un token App Check insieme a ogni richiesta al tuo back-end, come descritto in questa pagina.
  • Modifica il tuo back-end per richiedere un'App valida Verificare token con ogni richiesta, come descritto in Verifica App Controlla i gettoni da un back-end personalizzato .

Prima di iniziare

Aggiungere App Controllare per la vostra applicazione, utilizzando il default fornitore SafetyNet , o un provider personalizzato .

Invia token App Check con richieste di backend

Per garantire le richieste di back-end sono una valida, non scaduto, App Controllare motivo, avvolgere ogni richiesta in una chiamata a getAppCheckToken() . La libreria App Check aggiornerà il token se necessario e potrai accedere al token nel listener di successo del metodo.

Una volta che hai un token valido, invialo insieme alla richiesta al tuo backend. Le specifiche di come a realizzare questo sono fino a voi, ma non inviano App Controlla i gettoni come parte della URL, anche in parametri di query, in quanto questo li rende vulnerabili a perdite accidentali e l'intercettazione. L'approccio consigliato consiste nell'inviare il token in un'intestazione HTTP personalizzata.

Ad esempio, se utilizzi Retrofit:

Giava

public class ApiWithAppCheckExample {
    private interface YourExampleBackendService {
        @GET("yourExampleEndpoint")
        Call<List<String>> exampleData(
                @Header("X-Firebase-AppCheck") String appCheckToken);
    }

    YourExampleBackendService yourExampleBackendService = new Retrofit.Builder()
            .baseUrl("https://yourbackend.example.com/")
            .build()
            .create(YourExampleBackendService.class);

    public void callApiExample() {
        FirebaseAppCheck.getInstance()
                .getAppCheckToken(false)
                .addOnSuccessListener(new OnSuccessListener<AppCheckToken>() {
                    @Override
                    public void onSuccess(@NonNull AppCheckToken tokenResponse) {
                        String appCheckToken = tokenResponse.getToken();
                        Call<List<String>> apiCall =
                                yourExampleBackendService.exampleData(appCheckToken);
                        // ...
                    }
                });
    }
}

Kotlin+KTX

class ApiWithAppCheckExample {
    interface YourExampleBackendService {
        @GET("yourExampleEndpoint")
        fun exampleData(
            @Header("X-Firebase-AppCheck") appCheckToken: String
        ): Call<List<String>>
    }

    var yourExampleBackendService: YourExampleBackendService = Retrofit.Builder()
        .baseUrl("https://yourbackend.example.com/")
        .build()
        .create(YourExampleBackendService::class.java)

    fun callApiExample() {
        FirebaseAppCheck.getInstance()
            .getAppCheckToken(false)
            .addOnSuccessListener { tokenResponse ->
                val appCheckToken = tokenResponse.token
                val apiCall = yourExampleBackendService.exampleData(appCheckToken)
                // ...
            }
    }
}