Gestisci le estensioni Firebase installate

Per installare o gestire le estensioni, devi essere assegnato a uno di questi ruoli: Proprietario o Editor o Amministratore Firebase .

Visualizza i dettagli e la configurazione di un'istanza di estensione installata

  1. Vai alla dashboard delle estensioni Firebase nella console Firebase.

  2. Nella scheda dell'istanza dell'estensione installata, fai clic su Gestisci .

Monitora un'istanza di estensione installata

Nella console Firebase, puoi monitorare l'attività di un'estensione installata, inclusi i controlli sull'integrità, l'utilizzo e i registri.

Imposta avvisi di budget

L'impostazione di avvisi di budget è una buona pratica in generale, ma gli avvisi possono essere particolarmente importanti quando ritieni che il codice di un'altra parte venga eseguito nel tuo progetto.

Assicurati di impostare avvisi di budget per il tuo progetto Firebase.

Visualizza le funzioni create dalle estensioni

  1. Vai alla dashboard delle funzioni della console Firebase.

  2. Nella scheda Dashboard , puoi visualizzare le funzioni da Firebase Extensions (insieme a qualsiasi altra funzione che hai distribuito per il tuo progetto).

    Le funzioni create dalle estensioni hanno nomi, nel formato: ext- extension-instance-id - functionName

    Ad esempio: ext-awesome-task-simplifier-onUserCreate

Visualizza i lavori di Cloud Scheduler creati dalle estensioni

  1. Apri la pagina Cloud Scheduler del tuo progetto in Google Cloud Console.

  2. Nell'elenco Lavori, puoi visualizzare i lavori di Cloud Scheduler da Firebase Extensions (insieme a tutti gli altri lavori che hai creato per il tuo progetto).

    I lavori creati dalle estensioni hanno nomi nel formato: firebase-ext- extension-instance-id - functionName

    Ad esempio: firebase-ext-awesome-task-simplifier-doTask

Visualizza i segreti di Cloud Secret Manager creati dalle estensioni

  1. Apri la pagina Secret Manager del tuo progetto in Google Cloud Console.

  2. Nell'elenco Segreti, puoi visualizzare i segreti creati per le estensioni Firebase (insieme a tutti gli altri segreti che hai creato per il tuo progetto).

    I segreti creati dalle estensioni hanno nomi nel formato: ext- extension-instance-id - paramnName

    Ad esempio: ext-awesome-task-simplifier-API_KEY

    I segreti sono etichettati con la chiave firebase-extensions-managed . Non rimuovere questa etichetta a meno che tu non voglia impedire a Firebase di gestire il segreto.

Controlla se un'estensione installata è integra

Puoi rivedere tutti gli errori dalle funzioni (compresi quelli creati da Firebase Extensions) nella console.

  1. Nella scheda Integrità della dashboard Funzioni , puoi visualizzare una panoramica degli errori e informazioni sulle prestazioni per tutte le funzioni del tuo progetto.

  2. Per visualizzare le informazioni per un interno specifico, utilizzare il filtro nella parte superiore della pagina per selezionare una funzione specifica.

Controlla la frequenza con cui viene eseguita un'estensione installata

  1. Nella scheda Dashboard della dashboard di Funzioni , individua la funzione specifica per l'estensione Firebase che desideri controllare.

  2. Fai clic su (il menu di overflow) all'estrema destra della voce, quindi seleziona Statistiche dettagliate sull'utilizzo .

  3. Nella Google Cloud Console visualizzata, puoi approfondire le varie chiamate di una funzione e persino ispezionarne il codice sorgente.

Visualizza i log di un'estensione

Se stai cercando di eseguire il debug del tuo progetto o inviare una segnalazione di bug a Firebase, è utile visualizzare i registri delle funzioni in esecuzione nel tuo progetto.

Nella scheda Registri della dashboard delle tue Funzioni , utilizza il filtro nella parte superiore della pagina per selezionare le funzioni create dal tuo interno.

Aggiorna un'istanza di estensione installata all'ultima versione

Puoi aggiornare un'istanza installata di un'estensione all'ultima versione rilasciata. Potresti voler aggiornare un'istanza installata perché l'istanza è già in esecuzione o configurata attivamente nel flusso di lavoro di test, progetto o app.

Quando aggiorni un'istanza, tutte le risorse e la logica specifiche dell'istanza vengono sovrascritte per utilizzare il codice sorgente e i file della nuova versione. L'ID istanza e l'account di servizio dell'estensione non verranno modificati.

Durante il processo di aggiornamento, riceverai una notifica di eventuali modifiche per la nuova versione e potrai specificare i valori per eventuali nuovi parametri.

  1. Vai alla dashboard delle estensioni Firebase , quindi nella scheda dell'istanza dell'estensione installata fai clic su Gestisci .

  2. Nell'angolo in alto a destra, fai clic su Aggiorna estensione .

    Se l'estensione non ha una nuova versione disponibile, la pagina dei dettagli non avrà un pulsante di aggiornamento.

  3. Esamina le novità dell'aggiornamento e configura l'estensione (se necessario).

  4. Fare clic su Aggiorna estensione .

Riconfigura un'istanza di estensione installata

È possibile modificare i valori dei parametri configurati dall'utente per un'istanza di estensione installata. Questi nuovi valori verranno utilizzati in tutti i trigger futuri dell'istanza, ma tutti gli artefatti o gli elementi strutturali precedenti creati dall'estensione (come le immagini archiviate o i bucket di archiviazione esistenti) non verranno modificati.

  1. Vai alla dashboard delle estensioni Firebase , quindi nella scheda dell'istanza dell'estensione installata fai clic su Gestisci .

  2. Nell'angolo in alto a destra, fai clic su Riconfigura estensione .

  3. Segui le istruzioni sullo schermo per riconfigurare i valori dei parametri per il tuo interno.

  4. Fare clic su Salva .

Disinstalla un'istanza di estensione

Puoi disinstallare un'istanza di un'estensione dal tuo progetto Firebase. Questa azione elimina l' account di servizio e tutte le risorse (come un insieme di funzioni) che Firebase ha creato specificamente per quell'istanza dell'estensione. Tuttavia, non vengono eliminati:

  • Eventuali artefatti creati dall'estensione (come le immagini archiviate).

  • Qualsiasi altra risorsa nel tuo progetto, come un'istanza di database o un bucket di Cloud Storage. Anche se l'estensione ha interagito con queste altre risorse, non sono specifiche dell'estensione , quindi non vengono eliminate se l'estensione viene disinstallata.

Ecco come disinstallare un'estensione:

  1. Vai alla dashboard delle estensioni Firebase , quindi nella scheda dell'istanza dell'estensione installata fai clic su Gestisci .

  2. Nella parte inferiore dello schermo, fai clic su Disinstalla estensione .

  3. Rivedi cosa verrà eliminato, quindi fai clic su Disinstalla estensione per confermare l'eliminazione.