Monitora l'utilizzo del database

Come parte della gestione dei tuoi progetti Firebase, ti consigliamo di rivedere l'utilizzo delle risorse del tuo Realtime Database (ad esempio, quanti utenti sono connessi, quanta memoria utilizza il tuo database) e in che modo tale utilizzo sta influenzando la tua fattura.

Per rivedere il vostro tempo reale Database utilizzo fatturati, controllare l' utilizzo e fatturazione cruscotto . Vedere Capire la fatturazione in tempo reale del database per ulteriori informazioni sulla fatturazione.

Per l'utilizzo delle risorse, sia nella scheda del database Utilizzo nella console Firebase e le metriche disponibili tramite cloud monitoraggio può aiutare a monitorare in tempo reale l'utilizzo di database.

Console Firebase

Per visualizzare le connessioni in tempo reale database corrente e l'uso di dati, controllare l' uso scheda nella console Firebase. Puoi controllare l'utilizzo nel periodo di fatturazione corrente, negli ultimi 30 giorni o nelle ultime 24 ore.

Firebase mostra le statistiche di utilizzo per le seguenti metriche:

  • Connessioni: Il numero di simultanee, attualmente aperti, connessioni in tempo reale al database. Ciò include le seguenti connessioni in tempo reale: WebSocket, long polling ed eventi HTML inviati dal server. Non include le richieste RESTful.
  • Conservazione: la quantità di dati memorizzati nel database. Questo non include l'hosting Firebase o i dati archiviati tramite altri prodotti Firebase.
  • Download: tutti i byte scaricati dal database, tra cui il protocollo e l'overhead di crittografia.
  • Carico: Questo grafico mostra quanto del vostro database è in uso, l'elaborazione delle richieste, in un determinato intervallo di 1 minuto. Potresti riscontrare problemi di prestazioni quando il tuo database si avvicina al 100%.

La dashboard di monitoraggio delle regole del database in tempo reale nella console Firebase.

Inoltre, la console Firebase fornisce un dashboard di valutazione delle regole di sicurezza Firebase, un'utile visualizzazione immediata delle chiamate alle regole. Puoi integrare questa dashboard con un'analisi dettagliata in Cloud Monitoring.

Per ulteriori informazioni, vedere Regole di monitorare la sicurezza in Cloud monitoraggio .

Il dashboard di utilizzo del database in tempo reale nella console Firebase.

Monitoraggio cloud

Metriche di utilizzo

Per utilizzare Cloud Monitoring per monitorare l'utilizzo fatturato, tieni traccia delle seguenti metriche. Nota tutti i tipi metrica nomi sono preceduti da firebasedatabase.googleapis.com/ .

Nome metrica Descrizione
Conteggio byte payload inviati

network/sent_payload_bytes_count . Questa metrica riflette la dimensione dei dati richiesti tramite le operazioni del database (inclusi acquisizioni, query, scritture, aggiornamenti del listener in tempo reale e trasmissioni). Non include alcun sovraccarico di connessione (protocollo o crittografia). Il `sent_payload_bytes_count` contribuisce ai costi della larghezza di banda in uscita, ma non tiene conto dei costi totali fatturati. È una stima dei dati inviati dal tuo database in risposta alle richieste, ma, poiché misura la dimensione del payload dei dati richiesti, non i dati effettivamente inviati, potrebbe non essere sempre accurata.

Payload inviato e conteggio byte di protocollo

network/sent_payload_and_protocol_bytes_count . Questa metrica riflette la dimensione sia dei dati del payload descritti sopra sia dell'overhead del protocollo richiesto dalla connessione (ad esempio, intestazioni HTTP, frame WebSocket e frame del protocollo in tempo reale Firebase). Non tiene conto dei costi di crittografia su connessioni sicure.

Conteggio byte inviati network/sent_bytes_count . Questa metrica riflette una stima della dimensione totale dei dati inviati dal database tramite le letture. Include i dati del payload che vengono effettivamente inviati ai client, oltre al protocollo e al sovraccarico di crittografia che si traduce in costi di connessione. Questo riflette nel modo più accurato la larghezza di banda in uscita totale sulla fattura del database in tempo reale.
Byte totali

storage/total_bytes . Usa questa metrica per monitorare la quantità di dati che stai memorizzando nel tuo database. I dati archiviati in Realtime Database contribuiscono ai costi di fatturazione.

Combina le metriche nei grafici sulla tua dashboard per approfondimenti e panoramiche utili. Ad esempio, prova le seguenti combinazioni:

  • Dati in uscita: Usare i network/sent_bytes_count , network/sent_payload_and_protocol_bytes_count e network/sent_payload_bytes_count metriche di individuare i potenziali problemi con il protocollo di cifratura o di spese generali contribuendo a costi imprevisti sulla bolletta. Se noti un'ampia discrepanza tra la dimensione dei payload di dati richiesti e le altre metriche che riflettono l'overhead di connessione, potresti voler risolvere i problemi che potrebbero causare timeout o connessioni frequenti. Se non si utilizza biglietti sessione TLS , si potrebbe provare l'attuazione di loro di ridurre connessione SSL overhead per riprendere i collegamenti.
  • Operazioni: Utilizzare l' io/database_load metrica per vedere quanto del vostro carico totale del database viene utilizzato da ogni tipo di operazione. Assicurati di gruppo io/database_load per tipo per risolvere i diversi tipi di operazione.
  • Conservazione: Usare la storage/limit e storage/total_bytes per monitorare il vostro utilizzo dello storage in relazione ai limiti di archiviazione di database in tempo reale.

Vedi l' elenco completo delle metriche base di dati in tempo reale sono disponibili tramite il cloud di monitoraggio .

Crea uno spazio di lavoro per il monitoraggio del cloud

Per monitorare Realtime Database con Cloud Monitoring, devi configurare un'area di lavoro per il tuo progetto. Un'area di lavoro organizza le informazioni di monitoraggio da uno o più progetti. Dopo aver configurato un'area di lavoro, è possibile creare dashboard personalizzati e criteri di avviso.

  1. Apri la pagina di monitoraggio del cloud

    Se il tuo progetto fa già parte di un'area di lavoro, si apre la pagina Cloud Monitoring. Altrimenti, seleziona un'area di lavoro per il tuo progetto.

  2. Selezionare l'opzione Nuova area di lavoro oppure selezionare un'area di lavoro esistente.

  3. Fare clic su Aggiungi. Dopo la creazione dell'area di lavoro, si apre la pagina di monitoraggio del cloud.

Crea una dashboard e aggiungi un grafico

Visualizza le metriche del database in tempo reale raccolte da Cloud Monitoring nei tuoi grafici e dashboard.

Prima di procedere, assicurarsi che il progetto fa parte di un lavoro di monitoraggio della nube .

  1. Nella nube di monitoraggio pagina, aprire l'area di lavoro e andare alla pagina Dashboard.

    Vai alla pagina Dashboard

  2. Fare clic su Crea cruscotto e inserire un nome cruscotto.

  3. Nell'angolo in alto a destra mano, fare clic su Aggiungi grafico.

  4. Nella finestra Aggiungi Tabella, inserire un titolo del grafico. Fare clic sulla scheda Metrico.

  5. Nel tipo di risorsa Trova e campo metrico, inserire Firebase in tempo reale del database. Dal menu a discesa popolato automaticamente, seleziona una delle metriche del database in tempo reale..

  6. Per aggiungere più metriche per lo stesso grafico, fare clic su Aggiungi metrica e ripetere il passaggio precedente.

  7. Facoltativamente, personalizza il tuo grafico secondo necessità. Per esempio, nel campo Filtro, fare clic su + Aggiungi un filtro. Scorri verso il basso, quindi seleziona un valore o un intervallo per la metrica di interesse su cui desideri filtrare il grafico.

  8. Fare clic su Salva.

Per ulteriori informazioni su cloud monitoraggio classifiche, vedere Utilizzo dei grafici .

Crea un criterio di avviso

È possibile creare un criterio di avviso basato sulle metriche del database in tempo reale. Segui i passaggi seguenti per creare un criterio di avviso che ti invia un'e-mail ogni volta che una specifica metrica del database in tempo reale raggiunge una determinata soglia.

Prima di procedere, assicurarsi che il progetto fa parte di un lavoro di monitoraggio della nube .

  1. Nella nube di monitoraggio pagina, aprire l'area di lavoro, e andare alla pagina Alerting.

    Vai alla pagina Crea nuovo criterio di avviso

  2. Fare clic su Crea criterio.

  3. Inserisci un nome per la tua politica di avviso.

  4. Aggiungi una condizione di avviso basata su una delle metriche del database in tempo reale. Fare clic su Aggiungi condizione.

  5. Selezionare una destinazione. Nel tipo di risorsa Trova e campo metrico, Enter database in tempo reale. Dal menu a discesa popolato automaticamente, seleziona una delle metriche del database in tempo reale.

  6. Sotto trigger Policy, utilizzare i campi a discesa per definire la sua condizione di allarme.

  7. Aggiungi un canale di notifica alla tua politica di avviso. In Notifiche, Fare clic su Aggiungi canale di notifica. Selezionare E-mail dal menu a discesa.

  8. Inserisci la tua email nel campo Indirizzo e-mail. Fare clic su Aggiungi.

  9. Facoltativamente, compila il campo della documentazione per includere ulteriori informazioni nella notifica e-mail.

  10. Fare clic su Salva.

Se l'utilizzo del tuo Realtime Database supera la soglia configurata, riceverai un'e-mail di avviso.

Per maggiori informazioni sulle politiche di avviso, vedere Introduzione ad avvisare .

Qual è il prossimo